Struffoli di carnevale perfetti? Gli errori da evitare per un risultato delizioso

Scopri quali sono gli errori più comuni che tutti facciamo durante la preparazione degli struffoli. Una volta scoperti il risultato sarà davvero speciale.

Tra i dolcetti di Carnevale, alcuni tra i più apprezzati sono senza alcun dubbio gli struffoli. Dolci al punto giusto, croccanti all’esterno ma morbidi dentro, rappresentano infatti una vera e propria esperienza di gusto. E tutto per un dolce che è da sempre in grado di portare allegria e che per questo è amato da grandi e piccini.

struffoli
(Canva photo)

Realizzarli in casa, però, per quanto possa essere divertente, cela alcune insidie che è molto importante conoscere. Solo così, infatti, si potrà evitare di commettere alcuni errori e di arrivare al risultato sperato. Scopriamo, quindi, quali sono i passi da non compiere mai durante la loro preparazione.

Struffoli: gli errori da evitare per ottenere un dolce perfetto

Preparare i dolci tipici di Carnevale è sempre molto piacevole. Si tratta infatti di dolcetti solitamente belli da vedere, dall’aspetto allegro e goloso da dal sapore che non delude mai le aspettative. Per far si che riescano bene, è però molto importante seguire le varie ricette con estrema attenzione e, per ognuna di queste, evitare quegli errori spesso banali ma che messi insieme possono portare a risultati poco piacevoli.

struffoli
(Canva photo)

Un classico esempio sogno gli struffoli (noti anche come pignoccata) che per quanto semplici possono trarre in inganno durante la preparazione e portare a dei passaggi sbagliati. Ecco quelli da evitare assolutamente.

Non montare le uova con lo zucchero. Un errore piuttosto comune e quello di unire uova e zucchero senza montarli insieme. Ottenere un composto spumoso è invece fondamentale per la buona riuscita degli struffoli. Solo così, infatti, si potrà contare su dei dolcetti che siano croccanti fuori ma morbidi dentro. Un risultato che con le dovute attenzioni è semplice da raggiungere ma che a causa di sviste come questa può sfuggire di mano.

Far indurire l’impasto. Un altro errore che si fa spesso è quello di realizzare un impasto duro e lavorabile con le mani. In realtà questo deve essere morbidissimo. È infatti usanza realizzare delle strisce da tagliare poi con il coltello ottenendo così la classica forma iniziale degli struffoli. Poterlo lavorare con le mani tanto da creare delle palline spesso porta a degli struffoli troppo duri da mangiare. Questo passaggio è infatti più indicato alla fine, ovvero quando gli struffoli sono ormai quasi pronti e modellabili.

Friggerli male. La frittura è una delle fasi più delicate. Questa andrebbe fatta in pentole alte e larghe e con pochi struffoli alla volta. Affrettarsi a friggere il tutto non è mai consigliabile in quanto è importante che ogni singolo struffolo possa dorarsi per bene su tutta la superficie. In questo frangente, quindi, la calma è la miglior via da perseguire. E ad essa va aggiunta anche una grande attenzione per l’olio che andrà cambiato ogni qual volta inizia a scurirsi. Non farlo porterebbe infatti ad un pessimo sapore.

LEGGI ANCHE -> La cheesecake non viene bene? Ecco dove sbagli

Usare solo il miele. La prerogativa di questi dolcetti di Carnevale è quella di esser interamente ricoperti di miele. L’errore che molti fanno è quindi quello di usare solo questo ingrediente trovandosi con piatti e piani di lavoro sporchi e con poco miele sugli struffoli. Il segreto, in questo caso, sta nel mescolare il miele con un po’ di zucchero. Ciò porterà alla formazione di una sorta di sciroppo che sarà in grado di avvolgere gli struffoli senza colare in giro.

Non decorarli. Se si hanno bambini in casa o si ha semplicemente voglia di rallegrare l’ambiente, un altro errore è quello di non decorare gli struffoli. Per farlo bastano delle codette di zucchero che saranno in grado di donare colore al dolce rendendolo al contempo più allegro e adatto al periodo di Carnevale.

LEGGI ANCHE -> La pasta sfoglia non riesce mai? Forse fai uno di questi errori

Imparare a riconoscere gli errori più importanti che si fanno quando si preparano gli struffoli consente di porvi attenzione e di evitare di sbagliare. In questo modo preparare questi dolcetti risulterà molto più semplice ed il risultato finale sarà così bello e buono da rendere orgogliosi di quanto realizzato. Il tutto per un dolce di Carnevale che sarà più che mai piacevole condividere con chi si ama.