La pasta sfoglia non riesce mai? Forse fai uno di questi errori

La preparazione della pasta sfoglia può essere particolarmente difficile. Ecco quali sono gli errori da non fare mai.

La pasta sfoglia è una delle preparazioni base della cucina italiana. Ottima sia per realizzare dolci che salati è sempre presente nei momenti di festa e si rivela così duttile da offrire infinite possibilità e tante occasioni per gustare qualcosa di buono in compagnia.

pasta sfoglia errori
(Adobe Stock photo)

Purtroppo si tratta anche di una delle preparazioni più difficili da realizzare. E anche se in commercio esistono pasta sfoglie già pronte, alcune delle quali anche piuttosto valide, poterne gustare una fatta con le proprie mani è sempre diverso e decisamente più piacevole. Scopriamo quindi quali sono gli errori più comuni che si fanno quando si cerca di realizzarla ed impariamo a farne una perfetta e adatta ad ogni tipo di preparazione.

Pasta sfoglia: gli errori da non fare mai

La pasta sfoglia richiede l’impiego di pochi ingredienti che sono farina, burro ed acqua. Per questo motivo, capita spesso che chi vi si approccia lo faccia con leggerezza, certo di essere davanti ad una ricetta estremamente semplice da realizzare.

pasta sfoglia errori
(Adobe Stock photo)

Sebbene in effetti non sia difficile, è importante però metterci il giusto impegno al fine di ottenere un buon risultato. A ciò va unita anche una particolare attenzione a quelli che sono degli errori davvero comuni ma che sono anche in grado di compromettere il risultato finale.

Usare una farina qualsiasi. Come per ogni preparazione che si rispetti, anche la pasta sfoglia necessita di una farina che sia adatta alla ricetta. In questo caso si tratta di una che sia nella media, ovvero né troppo forte né troppo debole. Una che si aggira a W230 potrebbe essere quella ideale. È inoltre importante non usare la prima che si trova per casa né mescolarne se quella prescelta non è abbastanza. La scelta degli ingredienti è parte integrante della buona riuscita di una ricetta.

Scegliere un burro a caso. Anche il burro merita la sua considerazione. Non per niente è tra gli ingredienti fondamentali per una buona pasta sfoglia. Questo dovrà quindi essere naturale al 100% (niente margarine o burri strani,, addizionati o con aromi, per intenderci) e possibilmente fresco. Un burro fresco riesce infatti a resistere più facilmente ad una lunga lavorazione e può diventare come si dice nel gergo “plastico” al punto giusto.

LEGGI ANCHE -> Le crespelle non ti vengono mai? Evita subito questi errori

Stendere bene pastello e panetto. Per la sfoglia ci sono due preparazioni distinte che sono il pastello ed il panetto. Queste vanno poi stese insieme con il mattarello dando così origine alla nostra pasta sfoglia. Quando si crea questa fusione è importante che i due elementi combacino bene tra loro e che non ci siano discrepanze tra loro. In caso contrario il risultato rischia infatti di essere poco armonico.

Fare le pieghe senza pensarci. Anche le pieghe sono molto importanti e vanno fatte seguendo alla lettera le istruzioni riportate sulla ricetta. Muoversi a casaccio non è affatto consigliato. Piuttosto è meglio fare delle prove con un impasto di prova le prime volte e proseguire con cognizione di causa. Si tratta infatti del passaggio fondamentale nonché quello in grado di fare la differenza durante la preparazione del nostro dolce.

Avere fretta. Questo è un errore che in cucina è estremamente comune e che spesso è il più grave tra tutti. E nel caso della pasta sfoglia tende a presentarsi quando si deve attendere tra un impasto e l’altro o, per meglio dire, tra le varie pieghe. Queste ultime infatti necessitano dei loro tempi che dovranno essere sempre rispettati. Il rischio, altrimenti, è quello di una sfoglia poco sfogliata, rigida o che al palato non risulta come dovrebbe.

LEGGI ANCHE -> Crostata perfetta? Ecco gli errori che devi assolutamente evitare

Imparare a riconoscere e ad evitare gli errori più grandi che si fanno quando si prepara la pasta sfoglia consentirà di ottenere un ottimo risultato senza più dover sprecare impasti per ricorrere a quella già pronta. Prepararla si rivelerà così molto più semplice e divertente di quanto si pensa. E si traterà sopratutto di un’impresa che varrà assolutamente l’impegno profuso e che renderà più che orgogliosi del risultato ottenuto. Provare per credere!