Come cuocere le patate al forno senza olio: ecco il trucco

Le patate al forno sono un contorno classico: ecco il trucco per cuocerle senza olio e non è la friggitrice ad aria. 

Le patate al forno sono un contorno classico perfetto per accompagnare secondi piatti di carne o pesce. Si tratta di una preparazione facile e che non richiede troppo impegno in cucina.

Spesso però chi è a dieta preferisce rinunciarci perché si tratta pur sempre di un alimento ricco di carboidrati. E se cucinate con molto olio possono diventare un alimento poco adatto per chi segue un regime ipocalorico.

patate forno senza olio
Fonte: Canva

Scopriamo allora un trucco per cuocere le patate al forno, ma senza olio e non con la friggitrice ad aria.

LEGGI ANCHE –> Il trucco per una besciamella senza glutine ma ancora più liscia e cremosa

Ecco il trucco per cuocere le patate al forno senza olio

Alzi la mano a chi non piacciono le patate arrosto. Croccanti all’esterno e morbide dentro sono un contorno capace di far gola ai più. Spesso però capita di cucinarle in forno con grandi quantità d’olio sul fondo della teglia.

patate forno senza olio
Fonte: Canva

Questo naturalmente non è molto indicato per chi deve seguire una dieta o deve ridurre grassi e carboidrati. E allora non resta che scoprire un trucco per cuocere patate al forno light e senza olio.

Le patate sono dei tuberi facilmente reperibili tutto l’anno, ecco perché vengono indistintamente consumate in tutte le stagioni. Fritte, bollite, al forno, in umido, al vapore, le patate sono uno di quegli alimenti davvero versatili. 

Inoltre, sono un’ottima base per la creazione di tante fantastiche ricette ma se vogliamo cucinarle al forno e farle gustose possiamo anche omettere l’olio. Come? Con questo semplice trucco.

Basterà lavare le patate, sbucciarle con un pelapatate, tagliarle a cubetti. Quindi le mettiamo in ammollo in una ciotola con l’acqua fredda. Risciacquiamo dopo circa 10 minuti. A questo punto si aggiungono sale, pepe, rosmarino e uno spicchio d’aglio per profumare.

Mescoliamo bene il tutto, poi adagiamo le patate su una teglia ricoperta di carta da forno. Distanziamo bene i singoli cubetti così che non vadano a sovrapporsi in cottura. E ora anziché ungerle con l’olio, non dovremo far altro che aggiungere un po’ d’acqua sul fondo della teglia.

Per la quantità occorrerà mettere all’incirca mezzo bicchiere d’acqua ogni chilogrammo di patate. Inforniamo a 180°C con il forno pre-riscaldato e in modalità ventilata. Le lasciamo cuocere all’incirca per 50 minuti o fin tanto che non saranno ben abbrustolite e dorate. 

Un contorno dunque semplice e altrettanto light che non ha nulla da invidiare alla classiche patate al forno. Il gusto, rispetto a quelle cotte con l’olio è naturalmente meno saporito, ma sono altrettanto squisite.

Non resta allora che provare questa bontà. Volendo possiamo sostituire all’acqua mezzo bicchiere di vino bianco per un gusto più aromatico e deciso.  

LEGGI ANCHE –> Ecco il trucco per fare le chips di patate in pochi minuti e senza olio

A volte basta davvero poco per rendere una ricetta più leggera ma ugualmente golosa. Le patate al forno senza olio così leggere e genuine piaceranno a tutti. Inoltre, sono anche un’ottima alternativa a quelle lesse.