Bagno di paraffina: l’eccezionale trattamento per mani e piedi

La paraffina è da sempre un prodotto controverso che viene troppe volte demonizzato se contenuto nella formulazione di prodotti di bellezza, siano essi per il corpo che per i capelli. Esistono però dei trattamenti come il bagno di paraffina che riescono a donare a mani e piedi una nuova vita, scopriamo come.

L’inverno porta con se momenti bellissimi ma mette a durissima prova anche la nostra pelle, in particolare quella del viso, e come abbiamo visto in un recente approfondimento anche quella dei piedi.

Bagno di paraffina e fiore arancio
Chedonna.it

Quando la situazione si presenta davvero importante, con piedi e mani colpiti da ragadi dolorose e epidermide secca e screpolata, esiste un trattamento eccezionale e sorprendente, che si potrà effettuare presso il vostro centro estetico di fiducia, il bagno di paraffina. Scopriamo cosa è, come si effettua il trattamento e quali sono i risultati.

->>LEGGI ANCHE: Pelle sempre più giovane? 5 segreti di bellezza che dovresti conoscere!

Bagno di Paraffina: in cosa consiste il trattamento e come si esegue

Prima di avventurarci nella spiegazione di cosa è un bagno di paraffina, vogliamo specificare che questo tipo di prodotto è specifico per uso cosmetico e non ha nulla a che fare con l’olio di paraffina che si trova in commercio e che viene utilizzato per il bricolage, questo chiarimento ci sembra doveroso vista la poca conoscenza di questo trattamento estetico per mani e piedi.

Il bagno di paraffina è uno straordinario trattamento idratante per mani e piedi, viene utilizzato e prescritto dal medico anche a chi soffre di artrosi, questo perché prevede il riscaldamento della paraffina che da sempre viene utilizzata nei trattamenti di patologie che colpiscono l’apparato muscolo scheletrico e patologie come artrosi e artrite.
Quello su cui ci soffermeremo oggi però sarà il trattamento estetico che si dedica a piedi e mani, soprattutto durante l’inverno ma anche come preparazione all’estate.

Il bagno di paraffina si effettua presso un centro estetico specializzato e prevede l’immersione delle mani e dei piedi nella paraffina riscaldata ad una temperatura di 40- 50 gradi, in appositi contenitori. Le immersioni durano pochi secondi e si ripetono per più volte, lasciando gocciolare la paraffina fino al punto in cui sia sulle mani che sui piedi si formerà una pellicola, proprio come quella che si formerebbe con la cera delle candele liquefatta.

->>LEGGI ANCHE: Vuoi eliminare le occhiaie? Prova questo contorno occhi fai da te!

Una volta che la pelle sarà avvolta da questa pellicola, si ricopriranno le parti con un guanto termico. L’impacco a base di paraffina resterà in posa per circa una ventina di minuti.
Questo tipo di trattamento non prevede una sola seduta ma sedute quotidiane per circa 10 giorni.

Bagno di paraffina per mani e piedi: quali sono i risultati

La pelle dopo un trattamento a base di paraffina appare incredibilmente rinnovata e appare levigata, idratata e setosa in quanto questa sostanza è un emolliente naturale. Un trattamento che si potrà effettuare in un centro estetico ma anche in casa, acquistando un kit completo per potersi concedere questa coccola più volte durante l’anno.