Menù di Natale 2021 | Lasagne al radicchio: golosa alternativa vegetariana

Se avete amici o parenti vegetariani a tavola il giorno di Natale, puntate sulle lasagne al  radicchio, una vera bontà

Le lasagne al radicchio sono la vera risposta vegetariana alle classiche lasagne alla bolognese oppure a quelle con il pesce che in molte case arrivano sulla tavola per il pranzo di Natale. Un abbinamento perfetto, perché la stagione migliore per il radicchio rosso è il tardo autunno, inizio inverno.

lasagne
Canva

Bastano delle lasagne fresche all’uovo, preparate da voi o comprate non importa, besciamella, formaggio filante tipo provola o scamorza e un po’ di formaggio grattugiato. E poi il radicchio, con il suo sapore inconfondibile, leggermente amaro ma compensato dagli altri ingredienti.

Lasagne al radicchio, il primo vegetariano di Natale

Se pensate di preparare le lasagne al radicchio per il pranzo di Natale o il cenone di Capodanno, potete tranquillamente assemblarle il giorno prima e tenerle in frigo fino al momento della cottira. Un modo per risparmiare tempo che non compromette l’esito finale

Ingredienti:
250 g di sfoglia per lasagne
700 g di Besciamella
400 g di radicchio rosso già pulito
1 cipolla
160 g di provola
4 cucchiai di olio extravergine
30 g di formaggio grattugiato
sale

lasagne radicchio
canva

Preparazione:

Il primo passo è quello di preparare la besciamella, lasciandola molto morbida. Poi mettete a bollire per 2-3 minuti i ritagli di sfoglia all’uovo, scolateli con un mestolo forato e teneteli da parte, su un canovaccio pulito.
Prendete una padella capiente e versate l’olio. Fatelo scaldare e poi aggiungete la cipolla spellata tritata con un mixer. Lasciate soffriggere per 2 minuti, giusto il tempo di far imbiondire la cipolla e farle prendere gusto.

A quel punto aggiungete il radicchio, già lavato e affettato a striscioline. Lasciatelo cuocere per 3-4 minuti a fiamma viva senza coperchio, girando con un cucchiaio di legno. Quando spegnete, deve cominciare ad essere cotto ma ancora abbastanza croccante, perché tanto terminerà la sua cottura in forno. Versatelo su un piatto e lasciatelo intiepidire prima di salarlo.

Ora è arrivato il momento di assemblare le lasagne al radicchio. Prendete una teglia da forno e versate 3 cucchiai di besciamella sul fondo a fare da base. Poi appoggiate 2 o 4 sfoglie, a seconda di quanto è grande la teglia, per coprire completamente il fondo.
Quindi ancora uno strato di besciamella e uno strato di radicchio, distribuendolo bene. Poi un po’ di provola tagliata a fettine e ripartite con uno strato di sfoglia, uno di besciamella, radicchio, provola, fino ad esaurimento ingredienti.

lasagne
Canva

L’ultimo strato deve terminare con il radicchio, qualche pezzetto di provola e una generosa spolverata di formaggio grattugiato. Infine un paio di cucchiai di besciamella e siete pronte per infornare.

Infilate in forno statico preriscaldato a 180° per 35-40 minuti coprendo le vostre lasagne al radicchio con un foglio di alluminio. Negli ultimi 5′ togliete l’alluminio e accendete il grill per creare una bella crosticina in superficie.
Sfornate e lasciate intiepidire qualche minuto prima di servire, così non rovinerete le lasagne al taglio e al servizio.