Hai dei grani di miglio sul viso? Scopri il perché e come rimediare

I grani di miglio sono un problema estetico che può pesare molto per chi si trova a combatterci ogni giorno. Scopri quali sono le cause e i rimedi possibili.

Quando si parla di grani di miglio si intendono quei puntini bianchi che compaiono spesso nella zona intorno agli occhi o sulle guance. Si tratta di un problema per lo più estetico, in quanto questi puntini ricchi di cheratina e grandi intorno ai due o tre millimetri non rappresentano una patologia quanto un disagio per l’appunto estetico per chi ne ha diversi. Spesso confusi con l’acne, sono un problema che può insorgere a chiunque ma che tende a presentarsi maggiormente nelle donne.

grani di miglio cause e rimedi
(Adobe stock photo)

Al fine di capire come combatterli è quindi opportuno cercare di comprendere il perché si formano. In questo modo, infatti, sarà più semplice evitare che se ne formino altri, mettendo quanto meno in stop il problema.

Grani di miglio: cause e rimedi

Al momento, non esiste una vera e propria causa considerata certa e dalla quale possono derivare i grani di miglio. Ci sono però diverse teorie a riguardo. Tra queste, ci sono la predisposizione e, sopratutto per le donne, l’uso di make up che a causa degli ingredienti spesso grasso e oleosi possono andare ad occludere i pori, portando alla formazione dei grani di miglio.

grani di miglio cause e rimedi
(Adobe Stock photo)

Al tutto si unisce anche una scarsa pulizia del viso, effettuata magari con prodotti poco idonei o non in grado di eliminare del tutto il trucco dal viso.

LEGGI ANCHE -> Unghie fragili? Scopri quali sono le cause e i rimedi naturali

In rari casi, alla base dei grani di miglio negli adulti possono esserci patologie per le quali è sempre bene sentire il proprio medico curante. Nei neonati, invece, la causa può essere dovuta a degli sbalzi ormonali che in genere rientrano da soli portanto alla scomparsa dei puntini bianchi.

Ora che abbiamo appurato alcune delle cause alla base dei grani di miglio, è bene pensare a come eliminarli una volta che si sono formati.
Prima di tutto è importante sapere che questi inestetismi (noti anche come pietre di sole) non vanno mai incisi da soli o schiacciati perché farlo può portare ad infezioni o alla formazioni di cicatrici ancor più spiacevoli degli stessi grani.

La scelta più saggia sarebbe quella di rivolgersi al proprio dermatologo in modo da vagliare insieme le varie opzioni che, in base alla situazione personale, possono essere di tipo diverso.

In genere i grani di miglio possono sparire da soli e li si può aiutare in tal senso usando creme esfolianti o a base di acido acetil salicilico. Attraverso l’azione esfoliante infatti (ottenibile anche con prodotti a base di retinolo o di acido glicolico) si può sperare di vederli sparire pian piano e in modo del tutto naturale.

Parlando di metodi naturali si può tentare anche con degli scrub a base di zucchero e limone o con un impasto a base di farina d’avena ed acqua. In entrambi i casi basterà passare gli stessi sulle zone interessati e agire con costanza al fine di giungere al risultato sperato.

LEGGI ANCHE -> Soffri di secchezza cutanea? Da cosa dipende e quali sono i rimedi?

Un’ultima possibilità è quella di far procedere il dermatologo che, attraverso un incisione attenta o con il laser può provvedere ad eliminare definitivamente i grani di miglio più grandi. Un procedimento che risolve il problema in atto ma che non è risolutivo in quanto i grani di miglio potrebbero tornare a presentarsi.

Grani di miglio: come prevenirli in modo semplice e naturale evitandone le cause principali

Se i grani di miglio si sono formati una volta possono benissimo ripresentarli. Al fine di ritrovarsi nella stessa situazione è quindi molto importante agire attraverso la prevenzione.

grani di miglio cause e rimedi
(Adobe Stock photo)

Per farlo è importante aver cura della propria pelle. Cosa che si può fare al meglio seguendo i seguenti passaggi:

  • Struccarsi per bene ogni sera, prediligendo prodotti in grado di eliminare ogni residuo di make up
  • Esfoliare la pelle almeno due volte a settimana in modo da liberare eventuali pori ostruiti
  • Far uso di creme idratanti che non siano troppo grasse
  • Evitare prodotti aggressivi o ricchi di oli e di siliconi
  • Usare prodotti per il make up che siano leggeri e che non ostruiscano del tutto la pelle

Seguendo questi semplici passaggi, i grani di miglio dovrebbero diventare solo un brutto ricordo. E la pelle dovrebbe apparire pian piano sempre più sana e bella.

LEGGI ANCHE -> Peli superflui sul viso: cause e rimedi che dovresti conoscere

Un bel passo in avanti rispetto a prima e che bisognerà continuare a seguire in modo da non correre il rischio di ritrovarsi a combattere con altri inestetisimi.