“Non ho potuto salutarlo”: il terribile dramma di Patrizia Pellegrino

Patrizia Pellegrino, concorrente di quest’edizione del Grande Fratello Vip, è tornata a parlare del dramma del figlio scomparso che l’ha cambiata per sempre.

Patrizia Pellegrino è la new entry del Grande Fratello Vip. Il suo ingresso nella casa è stato del tutto inatteso e ha portato sicuramente una ventata di novità tra i concorrenti. A ciò si è unito anche lo spessore di un passato che la nota conduttrice ha subito condiviso con gli inquilini della casa. Ed in particolare con Manila Nazzaro.

Patrizia Pellegrino dramma figlio
(Instagram @patriziapellegrino)

Durante una conversazione, infatti, non è riuscita a cedere al dolore nel raccontare uno dei drammi più pesanti della sua vita. Ovvero la perdita del figlio Riccardo avvenuta a poche ore dalla nascita.

Patrizia Pellegrino e la confessione dolorosa al Grande Fratello Vip: il dramma del figlio scomparso

Sebbene il suo ingresso nella casa sia avvenuto in modo quasi traumatico per gli altri concorrenti portando subito a diverse discussioni, Patrizia Pellegrino sta riuscendo sempre più a parlare di se e a raccontare alcuni aspetti della sua vita che ancora la turbano.

Patrizia Pellegrino dramma figlio
(Instagram @patriziapellegrino)

Sebbene abbia da poco sconfitto un grande male, la conduttrice non riesce infatti a non considerare come momento peggiore della sua vita, quello legato alla scomparsa del suo piccolo Riccardo. Il figlio è infatti venuto a mancare a poche ore dalla nascita, lasciandole dentro un vuoto incredibile.

LEGGI ANCHE -> Patrizia Pellegrino choc a Vieni da me: “morti mio figlio e mio…”

Vuoto che ha scelto di condividere con Manila Nazzaro, ex Miss Italia. Forse anche perché in qualche modo vicina nel dolore, visto che anche lei ha recentemente ha sofferto un dolore molto simile perdendo la piccola che portava in grembo.

Il dolore della Pellegrino sembra si essere stato causato anche dal non aver potuto salutare il figlio. Come raccontato alla Nazzaro, infatti, stava per andare a prenderlo per riportarlo a casa quando l’ingresso del marito ed il suo sguardo addolorato le hanno comunicato in un istante l’orribile verità.

Il piccolo Riccardo non c’era più e questo senza che lei avesse potuto salutarlo e dirgli addio. Un dolore che rimane dentro e che non si può cancellare neanche a distanza di tempo, tornando a ondate e facendosi vivo nei momenti più impensabili.

Ciò nonostante, rimane sempre un barlume di speranza. E nel caso di Patrizia questo si è concentrato in quanto avvenuto dopo. Commossa e provata, la Pellegrino ha infatti confidato a Manila Nazzaro che in quei giorni aveva ricevuto un bonsai. E che proprio una volta appresa la scomparsa del suo piccolo, su quel bonsai è nato un fiore bianco e bellissimo. Un messaggio che l’ha fatta sentire vicina al figlio scomparso e che lei ha percepito come un messaggio bellissimo da parte del bambino. Un ultimo saluto, avvenuto in modo diverso ma sicuramente forte e sentito. Proprio come l’amore che una madre prova sempre per i suoi bambini.

LEGGI ANCHE -> Domenica In | Patrizia Pellegrino vorrebbe sostituire Mara Venier

E anche se oggi la Pellegrino si dice una donna fortunata e felice della sua vita, dei suoi figli e del successo sul lavoro, il piccolo Riccardo rimane sempre un pensiero dolce e al contempo struggente. Di quelli destinati a rimanere per sempre nel cuore e che per questo sono a loro modo immortali.