Gli albumi non montano mai a neve? I trucchi che devi conoscere

Scopri come montare gli albumi a neve in modo semplice e immediato. I trucchi per ottenere un risultato sempre perfetto.

Le uova sono parte integrante di tantissime preparazioni sia dolci che salate. La loro presenza consente infatti di ottenere maggior gusto ma anche consistenze diverse che possono andare da quelle più sostenute alle più spumose. Saperle lavorare nel modo corretto è quindi indispensabile per poter ottenere risultati soddisfacenti. Ciò, vale in particolar modo per quelle ricette che richiedono gli albumi montati a neve.

albumi a neve trucchi
(Adobe Stock)

In genere si tratta per lo più di dolci (anche se non è detto) e i cui ingredienti devono quindi essere dosati alla perfezione. Ma come fare se gli albumi non montano come si vorrebbe? Prima di tutto non ci si deve scoraggiare in quanto si tratta di un problema comune a tanti.

Detto ciò, ci sono alcuni trucchi che possono rendere più semplice la loro preparazione. Seguendoli con la giusta pazienza e tanta voglia di rimettersi in gioco dopo i fallimenti passati, si potranno ottenere degli albumi perfettamente montati a neve. Come? Scopriamolo subito.

Albumi montati a neve: i trucchi che ti cambieranno la vita in cucina

Preparare delle uova montate a neve nel modo corretto è spesso la chiave per un dolce o una preparazione di successo.

Farlo non è sempre semplice in quanto gli albumi tendono spesso a non montare o a crollare poco dopo averlo fatto.

albumi a neve
(Adobe Stock)

Per fortuna, grazie ad alcune dritte, è possibile arginare il problema e ottenere un risultato in grado di cambiare le cose. Ecco quindi alcuni passi indispensabili per una neve (di albumi) montata correttamente.

LEGGI ANCHE -> Il budino si attacca allo stampo? Ecco il trucco che ti cambierà la vita

Usare uova a temperatura ambiente. Quanti di voi sono soliti tenere le uova in frigo per poi usarle subito e vederle crollare miseramente su se stesse? Ebbene, il primo trucco da conoscere riguardo le uova è quello relativo alla loro temperatura. Per montarle a neve in modo corretto è quindi importante che siano a temperatura ambiente. È bene quindi estrarle dal frigorifero almeno un’oretta prima. Se ci si dimentica di farlo si possono passare sotto l’acqua corrente (non troppo calda). Rimedio d’emergenza e che non sempre funziona.

Dividere le uova con precisione. Quando ci si accinge a montare gli albumi a neve (a meno di non acquistare il mix di albumi) è fondamentale separare gli stessi dai tuorli. Nel farlo è necessario assicurarsi che non ci sia alcuna traccia di rosso. Anche la più piccola parte di tuorlo può infatti compromettere il risultato, rischiando di rovinare tutto.

Aumentare la velocità pian piano. Per far si che la neve monti in fretta e resti soda è importante che la velocità con cui si monta sia tanta e possibilmente crescente. In questo modo, infatti, si potrà ottenere un risultato migliore. Che si scelga di usare una semplice frusta (la neve si può montare anche a mano) o quelle elettriche è quindi importante stabilire una velocità di partenza e andare sempre in crescendo e mai il contrario.

Sapere quando fermarsi. Ok la neve solida ma continuare a montare all’infinito può portare a rovinare tutto. Sopratutto se si usano le fruste elettriche, il rischio di non capire quando fermarsi è infatti alto. E spesso rappresenta uno degli ostacoli più grandi. Il trucco per capire quando gli albumi sono montati correttamente è quello di capovolgere la ciotola. Se non scende nulla, la neve è praticamente pronta.

Aggiungere un pizzico di cremor tartaro. Questo ingrediente può favorire il processo qualora da soli non si riuscisse. Ciò che conta è metterne davvero un pizzico senza esagerare. Valide alternative sono l’aceto, il limone ed il sale. Quest’ultimo però deve saper essere usato. Motivo per cui non è sempre consigliabile tentare.

Seguendo questi trucchi, e conservando per qualche minuto gli albumi montati a neve in frigo, in modo da stabilizzarli, si potrà contare su una neve perfetta ed in grado di rendere più piacevole e spumosa ogni ricetta.

LEGGI ANCHE -> Sogni una sponge cake perfetta? Ecco i trucchi per renderla super soffice

Attenzione, però. Perché ora che la neve è finalmente riuscita, è importante anche non rovinare tutto. Quando si mescola è importante incorporarla pian piano cercando di non schiacciarla e di lasciarne intatta la spumosità. Solo così si potrà godere di dolci e preparati gonfi, spumosi e ovviamente tutti da gustare.