Sapete che lavoro faceva Arisa prima del successo? Non uno, ma tutti incredibili

Arisa è una delle cantanti pop più amate e seguite nella realtà musicale italiana. Ma sapete che lavoro faceva Arisa prima del successo? La risposta vi lascerà stupefatti!

Arisa è una delle cantanti più apprezzate nel panorama musicale italiano, molto attiva anche il televisione: ha infatti partecipato come giudice a X Factor e Amici, facendosi amare da tutti con la sua naturale simpatia. Ma cosa faceva Arisa prima della fama?

arisa prima del successo
Fonte: Instagram

La carriera di Arisa (aka Rosalba Pippa), è stata lanciata dopo la sua partecipazione al Festival di Sanremo con il brano (ancora oggi ascoltatissimo) Sincerità. Fin da subito ha scelto un look davvero singolare, diventato poi famosissimo: come dimenticare, infatti, quel caschetto alla chierichetta e quegli occhialoni da vista in perfetto stile “secchiona”?

Dopo essersi distinta per il suo atteggiamento materno verso i suoi pupilli a X Factor (dove si scornava una puntata si e l’altra pure con la rivale Simona Ventura), Arisa porta a termine anche diversi lavori come attrice: partecipa infatti a film come Tutta colpa della musica e La peggior settimana della mia vita.

LEGGI ANCHE–> Capelli corti biondi: lo stile urban pop di Arisa conquista i fan

Ma che lavoro faceva Arisa prima del successo?

Arisa ha sempre avuto, fin da piccola, una grande passione per la musica. Da bambina sognava infatti di sfondare in quel mondo, facendo conoscere a tutti il suo indubbio talento naturale.

arisa prima del successo
Fonte: Instagram

La strada per il successo, tuttavia, sarebbe stata lunga per lei (come per moltissimi altri interpreti). Fin dalla più tenera età, Arisa si è rimboccata le maniche svolgendo lavori di ogni tipo. Ha lavorato infatti come estetista, parrucchiera, baby sitter, cameriera e donna delle pulizie.

“Lavoro da quando avevo 13 anni”, ha raccontato una volta in un’intervista al Corriere della Sera. “Facevo la cameriera, poi sono stata estetista fino al giorno che mi ha cambiato la vita“.

Possiamo dire, alla fine, che la tenacia e la determinazione hanno dato i loro frutti!