Vuoi una cioccolata calda perfetta? Gli errori da non fare mai

Sei un’amante della cioccolata calda? Ecco gli errori che dovresti evitare per ottenere la bevanda dei tuoi sogni.

Chi non ma la cioccolata calda? Con l’arrivo dei primi freddi, la voglia di gustarne una tazza fumante è più forte che mai. Ma come fare se si è a casa e complice un pomeriggio pigro non si ha voglia di andare al bar?

cioccolata errori
(Adobe Stock photo)

L’alternativa più immediata è quella di prepararsene una da soli, assaporandone l’aroma che sprigiona per tutta la casa e godendo de suo intenso sapore. Spesso, però, la realtà può essere un po’ diversa e portare a risultati non esattamente conformi a quelli immaginati.

Quando ciò avviene la colpa è quasi sempre di alcuni piccoli errori che, messi insieme, possono compromettere il risultato finale. Scopriamo quindi come agire al fine di ottenere una cioccolata calda buona come quella del bar.

Cioccolata calda: gli errori da evitare quando si decide di prepararla a casa

Che una buona cioccolata calda sia uno dei piaceri della vita è un punto sul quale siamo tutti d’accordo.

cioccolata errori
(Adobe Stock photo)

Per far si che si tratti sempre di un piacere e che non porti a delusioni cocenti è però importante prepararla nel modo corretto.

LEGGI ANCHE -> Lo zabaione non viene mai? Ecco quali sono gli errori da evitare

Niente di più semplice verrebbe da dire. Eppure, a causa di alcuni errori si può finire con l’ottenere una bevanda troppo densa o troppo liquida, con grumi, estremamente dolce e con altri difetti che presto o tardi abbiamo tutti sperimentato. Scopriamo quindi quali sono gli errori da dimenticare al fine di preparare la cioccolata calda nel modo giusto.

Non mettere il cioccolato. Molti preferiscono preparare la cioccolata a partire dal cacao al fine di non renderla troppo pesante. La verità, però, è che per una cioccolata calda serve del cioccolato fondente. Certo, per un buon risultato occorre trovare le giuste quantità ma, una volta fatto, si potrà godere della bevanda dei propri sogni.

Usare una base qualsiasi. Una buona cioccolata calda richiede del cioccolato di qualità ma anche una buona base che dia gusto e corpo alla bevanda. Che si tratti di latte vaccino, di quello vegetale o della golosissima panna, gli ingredienti dovranno essere sempre di estrema qualità

Addensarla nel modo sbagliato. Per addensare la cioccolata calda è importante mantenersi sul leggero. Meglio quindi evitare le farine optando per un amido leggero ed in grado di portare all’effetto desiderato. Uno che si rivela ottimo a questo scopo è l’amido di riso.

Questi tre sono gli errori più comuni che tutti dovrebbero accuratamente evitare. Imparare a metterli da parte per seguire le regole basilari aiuta infatti ad ottenere il risultato sperato godendo finalmente di una buona cioccolata calda.

LEGGI ANCHE -> Agar agar: gli errori da non fare mai quando lo usi

Cioccolata che, lo ricordiamo, si rivela particolarmente buona se non zuccherata (o addolcita solo leggermente) e se arricchita di spezie come, ad esempio, la cannella. Il resto dipenderà per lo più dai gusti personali.