L’ombretto ruggine di Giulia Salemi è il colore perfetto per le more

L’ombretto ruggine che Giulia Salemi ha sfoggiato nel suo ultimo servizio fotografico su Instagram è una novità quasi assoluta del make up occhi.

Come si può facilmente rilevare, infatti, il color ruggine viene utilizzato soprattutto per le labbra e talvolta per le terre o il blush.

ombretto mattone giulia salemi
(Chedonna)

Il make up di Giulia Salemi ha invece accolto a braccia aperte questo colore così particolare nella palette occhi autunno 2021 e ci ha mostrato tutte le sue potenzialità per il make up delle ragazze brune come Giulia.

Quali sono le caratteristiche del color ruggine? Il color ruggine, molto simile al mattone, è in pratica il colore del metallo molto arrugginito o dell’argilla cotta. Si tratta di un marrone che contiene una consistente quantità di rosso e di bianco al proprio interno.

Può essere considerato a tutti gli effetti un colore caldo, anche se non “violentemente” caldo come il giallo, l’arancione e il rosso. Si adegua perfettamente all’incarnato abbronzato a patto che si abbia un sottotono caldo o neutro.

Il color ruggine non sta benissimo alle ragazze dalla pelle olivastra (che hanno sempre qualche problema nel trovare i cosmetici giusti!) ma si adegua bene alle ragazze dai capelli chiari.

Leggi Anche => Blush per la pelle olivastra: ecco quale non usare mai!

Sulle ragazze bionde o dalla pelle molto chiara però non si potrebbe realizzare un trucco occhi compatto e non sfumato come quello proposto da Giulia Salemi, perché si andrebbe quasi verso un make up grafico, con una “macchia” di colore molto evidente al livello della palpebra.

Come copiare e abbinare l’ombretto ruggine di Giulia Salemi

Il rosso ruggine si sposa benissimo con i capelli e gli occhi scuri poiché consente di creare un contrasto cromatico molto interessante, che si sposa benissimo con le tendenze make up più in voga nell’autunno 2021.

ombretto mattone giulia salemi
(Instagram)

Nelle sue fotografie più recenti Giulia Salemi è rimasta fedele alla base viso luminosa e naturale che è diventata uno dei marchi di fabbrica della sua bellezza.

Dal momento che il color ruggine non è un colore molto appariscente, e si potrebbe considerare benissimo un colore “neutro ma non troppo”, il consiglio è di dedicare grande attenzione al trucco del viso, utilizzando non solo i prodotti appropriati per ciascun tipo di pelle, ma anche per la stagione fredda che ormai è cominciata.

Leggi Anche => Base fondotinta autunno 2021: come realizzare una base perfetta step by step

Per quanto riguarda il trucco occhi, l’applicazione dell’ombretto ruggine nel make up di Giulia Salemi è stata realizzata in maniera da ottenere un effetto compatto su tutta la palpebra, con una leggerissima sfumatura solo nell’angolo interno, dove il colore è meno intenso.

Per ottenere un effetto simile l’ideale è utilizzare un pennello occhi a goccia di medie dimensioni e dalle setole morbide, in maniera da applicare il prodotto con grande precisione e senza che si formino le antiestetiche macchie di colore che compaiono sempre con un pennello più piccolo.

Con un pennello piatto e dritto invece si potrà applicare una piccola quantità di colore lungo la palpebra inferiore, in  maniera da creare una coesione cromatica tra la parte superiore e quella inferiore dell’occhio.

Per realizzare un trucco perfetto e senza sbavature il consiglio è di applicare del primer nella stessa zona in cui si andrà ad applicare l’ombretto e di stendere un velo di cipria trasparente nella zona dell’occhiaia. In questo modo la polvere dell’ombretto rimarrà fissata sotto le ciglia e, se dovesse “spolverare” nella zona sotto l’occhio durante l’applicazione, potrà essere spennellata via facilmente perché si appoggerà sullo strato di cipria.

Eyeliner e ciglia finte

Come già accennato, il rosso ruggine crea un contrasto molto interessante con il nero. Il modo migliore di realizzarlo è disegnare una linea di winged eyeliner

Si tratta della tecnica più classica in assoluto per applicare l’eyeliner nero e prevede una piccola “ala” che si stacca dall’angolo esterno dell’occhio per “abbracciare” la zona colorata con l’ombretto.

ombretto mattone giulia salemi
(Instagram)

Il tocco finale? Una generosa dose di mascara nero sulle ciglia o l’applicazione di ciuffetti di ciglia finte molto curve accuratamente distribuiti lungo la palpebra.

E per quanto riguarda il rossetto? Il trucco labbra può essere realizzato con un rossetto corniolamolto simile al color ruggine e che permetterebbe di creare un total look davvero in sintonia con l’autunno.

L’alternativa naturalmente è il più classico dei rossetti nude, da sottolineare con una matita leggermente più scura e che riprenda da vicino il colore dell’ombretto.

Infine, un trick interessante: l’ombretto color ruggine è perfetto anche come blush. In questo caso il total look è davvero completo!

Il Consiglio di Chedonna (clicca sull'immagine per vedere il prodotto su Amazon)

Caratteristiche:

  • Ombretto ad elevata pigmentazione dal rilascio colore immediato, intenso e modulabile
  • Lo speciale processo di miscelazione delle polveri rende la texture cremosa, omogenea e subito aderente alle palpebre
  • Adatto per impreziosire lo sguardo di sensuali bagliori, per un look occhi irresistibile
  • La formula a lunga tenuta assicura un look sempre impeccabile in ogni occasione
  • La texture dal tocco setoso, offre un’applicazione scorrevole e una sfumatura ottima

Prezzo Di Listino:
5,99 €

Nuova Da:
5,99 € In Stock
acquista ora