Capelli lisci: come evitare che diventino crespi con l’umidità

Chi ama i capelli lisci sa quanto sia fastidioso ritrovarseli gonfi e crespi. Ecco i consigli e gli errori da non commettere per averli sempre perfetti e luminosi.

Succede a tutte di ritrovarsi con una chioma da leone durante una passeggiata al mare anche dopo aver messo in piega i capelli lisci con molto impegno.

capelli lisci ragazza con capelli crespi e nuvola con pioggia
Foto: Chedonna.it

Questo succede proprio a causa dell’umidità e il fastidioso fenomeno può accadere anche durante una giornata di pioggia. Scopriamo come evitare che i capelli lisci diventino crespi e gonfi con l’umidità.

Capelli lisci: perché si gonfiano con l’umidità

I nostri capelli sono coperti di squame o cuticole composte di cheratina. Quando si è in un ambiente umido, le goccioline di acqua che si formano naturalmente nell’aria si depositano sui capelli e sotto le cuticole gonfiandole.
Questo accade soprattutto ai capelli ricci ma anche ai capelli lisci troppo stressati e trattati perché lo stress meccanico che subiscono con l’utilizzo di phon, spazzola, piastra e prodotti ricchi di tensioattivi aggressivi, elimina il naturale strato idrolipidico presente sui capelli atto a proteggerli anche dall’umidità.

->>LEGGI ANCHE: Capelli ricci crespi: consigli e segreti per averli sempre definiti e lucidi

Capelli lisci: la beauty routine anti crespo

Se si vogliono mantenere capelli lisci e lucenti anche in situazioni particolari come la presenza di umidità si dovranno trattare con molta delicatezza. Scegliere shampoo senza tensioattivi aggressivi e soprattutto avere una particolare attenzione nello styling.

capelli lisci donna con capelli biondi mette olio
Adobe Stock

Il balsamo sarà fondamentale per districare i capelli con dolcezza senza stressarli. Il capello appena lavato dovrà poi essere trattato con prodotti che lo proteggano e che vadano a sostituire in qualche modo il naturale fil idrolipidico presente sul capello che è stato rimosso dall’azione dei detergenti.

Ottimi gli oli secchi, gli spray idratanti e a base di siliconi perché seppur nocivi per la fibra capillare, in talune occasioni si rivelano funzionali in quanto in grado di avvolgere il capello in una pellicola siliconica evitando che l’umidità possa penetrarvi.
Dopo avervi spiegato perché sarebbe meglio evitare i siliconi nei prodotti per capelli, vi consigliamo di detergere la chioma con uno shampoo ricco di tensiottivi soltanto dopo l’utilizzo di spray siliconici, questo per poter rimuovere perfettamente questa sostanza dai capelli.

Capelli lisci e luminosi: i consigli per asciugarli in modo perfetto

Dopo aver lavato i capelli sarà essenziale asciugarli in modo perfetto per eliminare ogni traccia di umidità e farli diventare lisci e luminosi. Ottima la piega con phon e spazzola ma ancor più indicata la piastra lisciante. 
Dopo averli asciugati si potrà vaporizzare un prodotto anti crespo che li protegga dall’umidità ed eviti che si gonfino e appaiano crespi ed opachi.
Altri consigli per mantenere i capelli lisci sono quello di non lavarli mai in un giorno di pioggia perché appena lavati saranno ancor più recettivi nei confronti dell’umidità e proteggere i capelli con un cappello nei luoghi umidi o nelle giornate uggiose.

->>LEGGI ANCHE: Come tornare al colore naturale senza rovinare i capelli

Come preparare uno spray anti crespo per capelli, l’eccezionale ricetta fai da te!

Seguendo il video tutorial potrete preparare in casa uno spray anti crespo di cui vi innamorerete!