Dieta d’autunno: scopri un menù detox per depurarti e perdere peso

La dieta d’autunno con i prodotti di stagione è ideale per depurarsi e perdere peso: scopri il menù detox per dimagrire. 

Archiviata ormai l’estate e le vacanze siamo tornati alla solita routine. L’autunno ha già fatto il suo ingresso e ci avviamo così inesorabilmente verso la stagione più fredda. Ecco che allora è arrivato anche il momento di depurare l’organismo.

Dopo i peccati di gola estivi che tutti avremo commesso, chi più chi meno, in vacanza, a cena fuori e via dicendo, è giunta l’ora di rimettersi in riga. Una dieta che sappia farci ritrovare equilibrio è quello che occorre.

dieta autunno
Fonte: Canva

Le buone abitudini sono l’ideale per depurare l’organismo e perdere peso senza sottoporsi a regimi alimentari massacranti. E in questo caso la natura ci viene in aiuto. In autunno infatti troviamo tanti prodotti della terra perfetti per disintossicare l’organismo. Scopriamo allora la dieta d’autunno.

LEGGI ANCHE –> Dieta anti-age: ecco cosa mangiare e le buone abitudini per rimanere giovani

Ecco il menù detox della dieta d’autunno

Con il cambio di stagione anche il nostro organismo è maggiormente sottoposto a stress, ecco perché arriva adesso il momento di ricorrere ad alcune strategie per vivere meglio e in maniera più sana così da evitare malanni stagionali.

In questo la natura ci dà una mano, infatti in questo periodo troviamo molti alimenti che ci aiutano a depurare l’organismo dalle tossine e ci permettono di ritrovare la forma. Pensiamo alla zucca, ai funghi, all’uva, ai cavoli e via dicendo.

dieta autunno
Fonte: Canva

Archiviamo allora grassi e cibi spazzatura per lasciare spazio a tutti quei prodotti che la natura ci regala in autunno. Non dimentichiamo inoltre, di non abbandonare i carboidrati in maniera definitiva anche perché ci aiutano a combattere i livelli di stress. Sono dunque fondamentali in questi periodi, in quanto stimolano la produzione di serotonina, l’ormone del buonumore.

Inoltre, in questo periodo i nostri capelli cadono maggiormente rispetto al solito, in tal caso ecco cosa mangiare per aiutare l’organismo in questo senso. 

Per depurarci invece dovremo introdurre cibi detox come uva, pere, mele, funghi, cavoli che garantiscono anche le fibre utili per favorire la digestione. Non solo, abbiamo bisogno anche di vitamina A e C, acidi grassi, Omega 3, sali minerali, tutte sostanze che ritroviamo nella zucca e nei suoi semi, ma anche nelle melagrane, nei kiwi e via dicendo.

Scopriamo allora la dieta detox d’autunno. Ecco come impostare il menù settimanale.

A colazione optiamo per fette biscottate integrali e marmellata, meglio se fatta in casa, abbiniamo un tè verde che ci aiuta a depurare l’organismo. Possiamo alternare con cereali integrali e yogurt e qualche mirtillo, altrimenti optiamo per una melagrana, in base a quello che si trova di stagione.

A metà mattina scegliamo frutta fresca di stagione come una porzione d’uva, o della frutta secca come mandorle, noci ecc.

A pranzo scegliamo un primo per almeno 4 volte alla settimana alternando tra risotto, orzo, e pasta, meglio se integrale, condita con ortaggi e prodotti di stagione, ad esempio zucca, funghi, broccoli, cavoletti di Bruxelles, barbabietole, carote, ma anche legumi.

Alterniamo il pranzo con un piatto a base di proteine come uova abbinate a una verdura di stagione, ad esempio possiamo preparare una frittata con le verdure, o optare per una ricetta con la quinoa.

A merenda variamo gli spuntini optando per un frutto di stagione come mela, pera, melagrana o altrimenti uno yogurt.

Mentre a cena diamo spazio alle proteine scegliendo carne, pesce o legumi. Ad esempio possiamo alternare una zuppa a base di fagioli, ceci o lenticchie abbinata alle verdure come i cavoli, con un secondo a base di pesce o carne. Una porzione di salmone, o del pesce azzurro, ricco di omega 3, con un contorno di broccoli o spinaci. Altrimenti una porzione di pollo, vitello o manzo, con verdure.

LEGGI ANCHE –> Dieta Dash: la moda che impazza tra le star americane contro l’ipertensione

Non dimentichiamo inoltre di non abbondare con le dosi altrimenti vanificheremo tutti gli sforzi per dimagrire e infine non dimentichiamo di bere sempre almeno due litri d’acqua al giorno. 

Infine, ricordiamo che prima di sottoporsi a qualsiasi regime alimentare dietetico è bene consultare il proprio medico.