Ecco i cibi da portare in tavola per combattere la caduta dei capelli autunnale

In autunno cadono le foglie e anche i capelli: ecco i cibi da portare in tavola per combattere la caduta e avere una chioma sana e forte.

Il cambio di stagione rappresenta per i nostri capelli un momento critico, specialmente in primavera, ma soprattutto in autunno i capelli diventano più fragili e sfibrati e hanno la tendenza a cadere più frequentemente. 

Se alla naturale caduta abbiniamo anche uno stile di vita scorretto andremo ancora di più ad aumentare i danni alla nostra capigliatura. Un apporto nutrizionale sbilanciato rischia infatti di creare ancora più danni allo stato di salute dei capelli. 

cibi caduta capelli
Fonte: Canva

Ecco perché è bene integrare con una sana e corretta alimentazione tutti quegli elementi nutritivi fondamentali per lo stato di salute dell’organismo ma anche per quello dei nostri capelli. Vediamo i cibi da portare in tavola per combattere la caduta dei capelli tipica autunnale.

Ecco i cibi che aiutano a combattere la caduta dei capelli in autunno

Premesso che la caduta dei capelli è un fenomeno fisiologico, ogni giorno ne cadono tra i 60 e i 100, durante i cambi stagionali questa quantità può arrivare fino a 200 al giorno, rimanendo tuttavia una cifra normale.

Quando però il diradamento diventa evidente e si presenta anche fuori dei periodi più delicati come i cambi di stagione è bene sottoporsi a un consulto medico così da scongiurare qualsiasi problematica di salute.

Tornando invece alla normale e fisiologica caduta dei capelli che si presenta puntualmente ogni anno nel periodo autunnale per contrastarla possiamo partire dalla tavola. Consumando infatti alcuni cibi aiuteremo la nostra chioma ad essere più sana e forte contrastando così la caduta dei capelli. 

cibi caduta capelli
Fonte: Canva

Seguire una dieta sana ed equilibrata è il primo passo per vivere in salute e per avere anche una capigliatura robusta e splendente. Oltre a bere molta acqua, consigliati un paio di litri al giorno, dovremo anche moderare la quantità degli zuccheri introdotti. Non solo, tra le buone abitudini dovremo potenziare l’introduzione di alcuni alimenti in particolare. Scopriamo quali sono i cibi da portare in tavola per combattere la caduta dei capelli.

1) Salmone e pesce in generale. Questo tipo di pesce, in particolare è ricco di omega 3 una sostanza preziosa per la salute del capelli. Un notevole apporto di questo elemento aiuta i capelli sfibrati e aridi a rigenerarsi. Non solo, serve anche ad ostacolarne la caduta favorendo la normale crescita.

2) Carne rossa e carne bianca. Oltre a importanti sali minerali come lo zinco che aiuta il capello a rinforzarsi accelerando il ritmo di crescita e il ferro che favorisce il processo di cheratinizzazione e rigenerazione cellulare, nella carne rossa troviamo anche la vitamina h o biotina, fondamentale per produrre la cheratina, proteina alla base di unghie e capelli.

3) Frutta e verdura. Le vitamine e i sali minerali contenuti in questi cibi nutrono i capelli.

4) Uova. Ferro, vitamina H e quelle del gruppo B, ma anche la metionina e la cistina due amminoacidi essenziali per la formazione della cheratina, sono contenuti nella uova.

5) Legumi. Anche fagioli, lenticchie e via dicendo sono una valida fonte di ferro e zinco.

6) Frutta secca: mandorle, noci, pistacchi contengono ferro, magnesio, potassio, omega 3 e vitamine, tutto ciò di cui necessitiamo per rinforzare unghie e capelli.

LEGGI ANCHE –> Dieta anticaduta capelli, tutti gli alimenti che ci rafforzano

Non dimentichiamo infine che è bene esporsi anche in maniera graduale e con le dovute protezioni al sole così da stimolare la produzione di vitamina D che va ad aiutare la crescita dei follicoli piliferi.