Dieta anti-age: ecco cosa mangiare e le buone abitudini per rimanere giovani

Alimentazione e buone abitudini sono fondamentali per contrastare l’invecchiamento: ecco la dieta anti-age per rimanere giovani.

Per contrastare l’invecchiamento è importante seguire una dieta sana ed equilibrata dando la precedenza ad alcuni tipi di alimenti che aiutano a rimanere giovani più a lungo. Ma oltre all’alimentazione è fondamentale anche seguire alcune buone abitudini.

Una dieta anti-age è sicuramente indicata per contrastare i segni del tempo unita all’attività fisica e ad uno stile di vita sano. Diverse sono infatti le abitudini consigliate quando si arriva ad una certa età.

Scopriamo allora la dieta anti-age, quali sono i cibi consigliati e cosa fare per contrastare i primi segni di invecchiamento. 

Ecco la dieta anti-age per contrastare i segni del tempo

Come fare per rimanere giovani più a lungo? Se è una domanda che vi siete sempre posti dovrete sicuramente iniziare a pensare a quello che portate in tavola. Ad alcune persone sembra che gli anni non passino mai.

Pensiamo a dive del mondo dello spettacolo con 50 o 60 primavere alle spalle che sembrano ancora eterne giovincelle. Il segreto per rimanere giovani e in forma passa sicuramente anche dalla tavola. 

Non solo, anche l’attività fisica gioca un ruolo essenziale così come prendersi del tempo tutto per sè. Dormire le giuste ore di sonno, consigliate per un adulto 8 ore, consumare pasti ad orari regolari e bere molta acqua.

Insomma, molte cose che spesso presi dalla fretta di tutti i giorni, dimentichiamo di fare. E i risultati sono quelli di andare incontro ad un invecchiamento precoce. Scopriamo allora come fare per contrastare i segni del tempo. Ecco una dieta anti-age per rimanere giovani più a lungo. 

dieta anti-age
Fonte: Canva

Se l’invecchiamento passa anche dalla tavola è importante dare la priorità a quei cibi che contrastano le rughe e mantengono la nostra pelle più giovane e sana. Vediamo allora i cibi consigliati.

1) Frutta e verdura. Sicuramente tra gli alimenti che dobbiamo prediligere per avere una pelle giovane e sana sono frutta e verdura. Ricche di vitamine e sali minerali entrambi aiutano a contrastare i segni dell’invecchiamento cutaneo. In particolare tra i frutti troviamo gli agrumi, i kiwi e le fragole, mentre tra le verdure i peperoni, i pomodori e le verdure a foglia verde come spinaci, broccoli, cavoli, tra i cibi più ricchi di vitamina C. Essa è importante perché stimola la produzione di collagene, una molecola che agisce nella riparazione dei tessuti e serve a contrastare il rilassamento cutaneo.

2) Pesce. Da consumare almeno un paio di volte a settimana prediligendo quello ricco di Omega 3 e vitamina B12.

3) Carni bianche. Come pollo, tacchino servono a proteggere la pelle, mantenendo anche unghie e capelli in salute.

4) Cereali. Specie quelli integrali come avena, grano o riso integrale. Essi  contengono maggiori quantità di antiossidanti, che aiutano l’organismo a combattere i radicali liberi, nemici di pelle e capelli.

5) Tè rosso. Infine si consiglia di bere il tè rosso perché ha proprietà antinfiammatorie, antiossidanti, tiene a bada il colesterolo e contrasta l’invecchiamento.

LEGGI ANCHE –> La dieta Rina che impazza nell’Europa dell’Est: ecco come perdere fino a 20 chili in 90 giorni

6) Prebiotici e alimenti ricchi di fibre. Fondamentali per la salute dell’intestino e per equilibrare la flora batterica questo alimenti ci aiutano a mantenere l’organismo sano. Via libera quindi a yogurt, latte di kefir e tutti quegli alimenti che regolarizzano l’intestino.

Ricordiamo inoltre, di evitare gli zuccheri e i grassi saturi, in questo modo ci manterremo giovani e soprattutto in salute molto più a lungo.

Infine, prima di intraprendere qualsiasi dieta è sempre bene consultare il proprio medico che valuterà lo stato di salute consigliando ciò che è più o meno opportuno assumere.