Marinatura del pollo: come prepararla in modo perfetto

Per dare sprint ad un piatto buono ma abitudinario possiamo usare un piccolo trucco: la marinatura del pollo è sorprendente

Se siamo stufi del solito pollo, se abbiamo provato già tutti i modi a mangiare la carne bianca e non sappiamo più come variare, possiamo provarlo marinato.
Se scegliamo di provare una carne bianca marinata è perché abbiamo voglia di dare una marcia in più al nostro piatto di pollo, ma anche di coniglio o tacchino.

->>LEGGI ANCHE: Trucchi in cucina per pulire velocemente un pollo intero senza fatica. E’ semplicissimo!

La marinatura infatti può dare uno sprint aggiuntivo al nostro piatto facendoci fare la differenza e trasformandolo in una portata veramente straordinaria.
Vediamo ora alcuni consigli per una marinatura perfetta e due ricette

Marinatura di pollo, come prepararla in modo perfetto

Come marinare il pollo con aglio e limone

Partiamo dalle cose semplici e proviamo la marinatura del pollo con aglio e limone. Una marinatura che richiede erbe, spezie e tanti tanti odori che riusciranno a dare una nota profumata ed irresistibile al nostro piatto e lo renderà unico già al primo assaggio.
Prendiamo il nostro pollo (può essere un petto, una coscia oppure anche intero) e disponiamolo in una ciotola molto capiente che deve contenere bene il pezzo. Cospargiamolo quindi con olio, sale, il succo di limone e aggiungiamo poi anche il rosmarino e il pepe.
Il pezzo di pollo deve essere completamente ricoperto dal sugo e dagli aromi. Per far sì che si insaporisca ben bene dobbiamo lasciarlo riposare per tutta la notte in frigo. Dopo di che lasciamo ancora riposare un’ora a temperatura ambiente e solo a quel punto passiamo alla cottura o in forno o in padella.

->>LEGGI ANCHE: Torta casereccia con pollo e patate: devi assolutamente provarla

Marinatura del pollo con miele e senape

Se invece vogliamo qualcosa più originale e gusti più forti possiamo provare la marinatura con il miele e la senape. Mettiamo il nostro pollo in una ciotola e ricopriamolo con un preparato composto da miele, senape, un cucchiaio di olio, sale e pepe a grani.

adobestock

Anche in questo caso il nostro pollo dovrà riposare tutta la notte in frigo e prima della cottura ancora un’ora a temperatura ambiente. Per la cottura del pollo anche possiamo scegliere tra forno o padella.