Scegli il cappello più giusto per te in base alla forma del viso e la lunghezza dei capelli

come scegliere il cappello perfetto
(fonte: Canva)

Come fare a scegliere il cappello estivo perfetto per te? Non preoccuparti: dobbiamo solo tenere a mente alcune piccole regole. Ecco quali sono!

Cappelli, cappelli ed ancora cappelli: il tuo outfit non può considerarsi perfetto o completo se non hai pensato anche a loro!
Spesso e volentieri, infatti, un buon look non ha a che vedere solo con la scelta dei vestiti ma viene esaltato e “finitodagli accessori.

In estate, però, gli accessori cominciano a sembrarci veramente inutili: le scarpe sono quasi tutte aperte ed estive, le borse diminuiscono in grandezza, di cinture non vogliamo neanche sentir parlare.
Cosa possiamo usare, allora, come accessorio? Ma che domande: un cappello!

Come scegliere il cappello estivo perfetto per te a seconda dei capelli lunghi o corti e della forma del viso

come scedgliere il cappello perfetto
(fonte: CheDonna – realizzata su: Canva)

Ti sembrerà incredibile ma anche i cappelli, esattamente come tutto il resto, vanno scelti in maniera ragionata ed oculata.
Di certo, infatti, quando indossi un paio di scarpe o un paio di pantaloni ti sei prima assicurato che ti stiano bene, non trovi?

Anche con i cappelli, soprattutto con quelli estivi, quindi, dovrai tenere gli occhi aperti ed imparare qualche piccola regola fondamentale.
Si tratta di poche, semplici nozioni che possono, però, risparmiarti l’acquisto di una montagna di cappelli che rimangono poi a prendere la polvere nel tuo armadio.
(E parliamo per esperienza diretta!).

LEGGI ANCHE –> Tra le star spopolano gli shorts di jeans a farfalla, perfetti per camuffare i fianchi

Ma quindi qual è il criterio con il quale scegliere i cappelli e qual è quello perfetto per te?
Non preoccuparti: abbiamo alcune indicazioni da darti: basta comprare cappelli “solo perché sono belli“!

Partiamo da un presupposto importante: i cappelli devono riequilibrare le tue proporzioni ed accompagnare il tuo viso.
Se sono troppo grandi o troppo piccoli, rischiano di starti veramente male e rovinare il tuo outfit!
Devi, quindi, innanzitutto guardarti bene allo specchio e capire che tipo di viso hai: lungo o corto? Tondo o magro? Ed i tuoi capelli, come sono? Prima individuerai gli elementibase” e prima potrai scegliere il cappello perfetto!

Viso tondo: come scegliere il cappello perfetto per te

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Gigi Hadid (@gigihadid)

Hai il viso tondo? Lo riconosci perché l’attaccatura dei tuoi capelli è circolare, le tue guance sono piene e tutti ti dicono che sembri più giovane di quello che sei.
Il viso tondo ha anche il mento perfettamente rotondo: insomma, non ci vuole molto ad individuarlo!

Dato che il tuo volto è estremamente simmetrico, ti consigliamo di fare come Gigi Hadid, che ha un visto tondo ed esagera spesso con i cappelli!
Generalmente, infatti, qualsiasi forma va bene per te: da quelli a borsalino ai classici beanie, quello di cui hai bisogno è un cappello che distolga l’attenzione dalla forma del viso, aggiungendo un poco di movimento al tutto.

Hai mai provato un cappello da baseball? Si tratta della tipologia perfetta per te!

Viso rettangolare e lungo: ecco il cappello giusto

Se hai un volto lungo, con la mascella pronunciata e gli zigomi che “tirano” verso l’alto, allora hai decisamente bisogno di scegliere un cappellolargo“.
Non puntare su forme della cupola troppo alte ma scegli qualcosa che abbia sempre una tesa larga.

LEGGI ANCHE –> Il look più sensuale dell’estate? Quello con il bustier di pizzo ed i pantaloncini come Alessia Marcuzzi

Sarah Jessica Parker, famosissima non solo per essere un’icona di stile ma anche per avere un viso piuttosto lungo, punta sempre sul borsalino con la tesa larga per essere chic.
Questo è il cappello veramente perfetto per te: aiuta a riequilibrare le linee troppo lunghe del tuo viso ed è in grado di esaltare tutti i tuoi outfit!

Viso triangolare: il cappello più classico

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Alessia Marcuzzi (@alessiamarcuzzi)

Chi ha invece un viso triangolare o spigoloso, come Alessia Marcuzzi, deve immediatamente comprare un bucket hat.
Sì, avete capito bene: proprio i cappelli da “pescatore” che spopolavano negli anni ’90 e che adesso sono il non plus ultra della moda.

LEGGI ANCHE –> Cinque motivi per cui dovresti comprare immediatamente un bucket hat

Vi basta prendere ispirazione proprio da Alessia Marcuzzi che ne sfoggia uno bellissimo di Etro!
Anche nel vostro caso, comunque, siete abbastanza liberi: potete scegliere il cappello che volete a patto che la linea della tesa non sia troppo larga rischiando di farvi scomparire.
L’importante è che non scegliere un cappello che abbia linee o forme troppo particolari: baschi, cappelli morbidi e flosci sono perfetti per voi!

Capelli lunghi o corti: una sola indicazione (ma molto importante)

Avere i capelli lunghi, soprattutto in estate, può essere una vera e propria battaglia con il caldo, il sudore e… i commenti degli altri!
Indossare un cappello quando hai i capelli lunghi, poi, diventa una vera e propria tortura: questo non vuol dire, però, che tu debba farne a meno!

Chi ha i capelli corti, invece, spesso si sbizzarrisce con l’utilizzo dei cappelli, finendo per dimenticare che siamo noi ad indossare il cappello… e non lui ad indossare noi!
La regola, infatti, prevedrebbe che, a capello corto corrisponda cappello “corto” o piccolo e viceversa!

Se hai i capelli molto lunghi, quindi, sì a tutti i modelli molto larghi, con la tesa “gigante” e la cupola alta (scelti in base anche alla forma del tuo viso).
Se hai i capelli corti, invece, punta su tutti i modelli più piccoli (come i bucket hat che vanno tantissimo questa estate).
L’idea è quella di evitare i contrasti ma di giocare sui volumi dei tuoi capelliaccompagnandoli” con il cappello.

Vedrai: seguendo questi consigli, non potrai sbagliare!