Tra le star spopolano gli shorts di jeans a farfalla, perfetti per camuffare i fianchi

Fonte: Instagram.

I pantaloncini a farfalla, che si vedono su star nazionali e non, sono una delle nuove tendenze dell’estate 2021. Per questo motivo, tutti i marchi low cost li hanno proposti nelle varianti più fantasiose, a noi non resta altro che scegliere il più cool.

 

Avvistati dalle più attente tra noi prima su Italia 1 indossati da Alessia Marcuzzi e poi su Valentina Ferragni (ovviamente su Instagram) gli shorts a farfalla hanno iniziato a diffondersi anche in star oltreoceano come Jennifer Aniston e sulla “nostra” Anna Dello Russo. Se non sapete di cosa stiamo parlando continuate a leggere per scoprire brand a basso budget che li vendono in ogni versione possibile, come portarli e chi può, in un certo senso, permetterseli.

Shorts a farfalla per nascondere i fianchi

Fonte: Instagram.

Bershka ha realizzato shorts a farfalla in un classico jeans slavato a 25,99 euro, Pull&Bear punta sul grigio scuro, un po’ sfrangiato, a 19,99, Zara resta su un modello basic a 19,95. Insomma, con poco, si può essere alla moda come le influencer che tanto imitiamo. La domanda è: a chi stanno bene? Bisogna dire che, vista la forma morbida sui fianchi e sul lato b, sono perfetti per tutte le ragazze dal fisico a rettangolo appunto per l’armonia che si crea in vita. Anche le donne dal corpo “a pera o a mela” non devono disperare perché se è vero che allargano l’area critica è altresì vero che ne camuffano un’eventuale rotondità eccessiva quindi, se abbinati ad una t-shirt semplice (bianca, gialla o comunque in una fantasia romantica) possono essere vincenti anche su di voi.

Fonte: Instagram.

Meglio evitare l’accostamento butterfly shorts – crop top, due capi particolari insieme vi faranno apparire bizzarre a dir poco. Sono “errori” concessi solo alle teen, oltre bisogna puntare su un bustino rigido o semi rigido (l’ideale è sceglierlo in colori pastello o in una tinta decisa come verde smeraldo o blu cina). Si a sandali con allacciatura alla schiava ed anche a modelli flat ma le sneakers o le décolleté andranno lasciate in hotel. In fondo, quello che vogliamo tutte è essere in tendenza con stile, in primis per noi stesse e poi per meritare un sacco di cuoricini su Instagram. Chissà, le prossime influencer potreste essere proprio voi.

Fonte: Instagram.

LEGGI ANCHE: Il costume di Anna Falchi è elegante e senza tempo. Ecco quanto costa imitarla (chedonna.it)

Sui social sono in molte a definirli orrendi ma la moda è così, giocosa, provocatoria, destabilizzante. Sta a noi e solo a noi decidere i capi da indossare e mixarli in base alla personalità o semplicemente all’umore di quel giorno. L’unica cosa ad essere bandita è la noia!

Silvia Zanchi