Ricrescita dei peli: i rimedi per ritardarla semplici e naturali

gambe donna ceretta
Foto: chedonna.it

La ricrescita dei peli tra una depilazione e l’altra è un problema che in estate di fa sentire di più. Scopriamo alcuni rimedi alla portata di tutte per ritardarla.

Siete alle prese con peli in ricrescita su gambe, braccia, ascelle, inguine? La prima cosa da considerare è la tipologia di trattamento prescelto per la depilazione, fondamentale per assicurarsi una ricrescita del pelo più lenta.

Scopriamo poi alcuni rimedi semplici e naturali da mettere in pratica per rallentare la ricrescita dei peli.

Ricrescita dei peli: occhio al metodo di depilazione

donna con peli alle gambe
Adobe Stock

Se siete tra le amanti del rasoio e della pelle liscia e vellutata ogni giorno e avete scelto la lametta o il rasoio per depilarvi,  forse potete davvero fare ben poco per allungare i tempi tra una depilazione e l’altra, potrete però evitare l’insorgenza di peli incarniti davvero molto frequente quando si tagliano i peli con l’ausilio del rasoio o della lametta.

Per evitare l’inconveniente dei peli incarniti si potrà fare uno scrub settimanale, ottimo per avere sempre una pelle liscia e luminosa e anche per liberare i bulbi piliferi.Se invece si sceglie come metodo di epilazione la ceretta, si potranno allungare i tempi tra una seduta e l’altra con alcuni rimedi, scopriamo quali.

->>LEGGI ANCHE: ABC depilazione, corrette abitudini per eliminare i peli in modo efficace e sicuro

Ricrescita dei peli tra una ceretta e l’altra: i rimedi semplici per ritardarla

donna che si sottopone alla ceretta gambe
Adobe Stock

Se avete deciso di affidare alle mani di una professionista l’epilazione con ceretta del vostro corpo, potrete stare tranquille che lo strappo deciso e sicuro, estirperà il pelo in modo talmente perfetto che la ricrescita del pelo non si farà vedere per qualche settimana ma potrete allungare ulteriormente i tempi tra una seduta e l’altra con questi piccoli stratagemmi:

1-Attenzione alla luna

Come per i capelli, anche la ricrescita dei peli può essere influenzata dalla luna, quindi fissate la seduta per la ceretta con una luna calante.

2-Occhio al ciclo!

Bisognerebbe sempre estirpare i peli superflui dopo il ciclo mestruale, almeno 3 giorni. Durante il ciclo infatti l’abbondanza di ormoni potrebbe aumentare la ricrescita.

3-Via libera all’esfoliazione

Effettuare uno scrub settimanale sulle parti epilate, aiuterà a rallentare la ricrescita dei peli, soprattutto sulle gambe. Attenzione ad utilizzare lo scrub sulle zone delicate di inguine ed acelle.

->>LEGGI ANCHE:Scegliere il profumo giusto è questione di pelle, ad ognuna il suo

4- Ghiaccio per la pelle

Alcuni esperti sostengono che passare dei cubetti di ghiaccio ogni giorno sulle parti del corpo epilate, aiuterà a ritardare la ricrescita del pelo.

5- Bevi tè verde

Il tè verde pare sia una bevanda che tra le tante proprietà benefiche vanti anche quella di riequilibrare il sistema ormonale con la conseguenza di incidere un minimo anche sulla ricrescita dei peli.