Calamarata con pesce spada: il primo piatto da ristorante facile da replicare direttamente a casa tua

calamarata pesce spada
Fonte: Canva

La calamarata con il pesce spada è il primo piatto da ristorante facile da replicare direttamente a casa tua: scopri subito la ricetta.

Colori, profumi e soprattutto sapori del Mediterraneo in un’unica pietanza: la calamarata con il pesce spada è il primo piatto da ristorante facile da replicare direttamente a casa tua.

Una delizia per il palato che si basa sulla semplicità degli ingredienti e la qualità delle materie prime. Il pesce spada dal sapore delicato e dalle carni tenere è insaporito dai pomodorini freschi, infine a conferire quel tocco finale troviamo le olive taggiasche. 

Un connubio di sapori che vi farà sicuramente richiedere il bis e che ha lo charme di un piatto da ristorante ma semplicissimo da preparare anche a casa propria. Accompagnato da un bicchiere di vino bianco freddo renderà ancora di più e vi sembrerà di essere in riva al mare.

Ecco la ricetta della calamarata con il pesce spada

calamarata pesce spada
Fonte: Canva

Se cerchi una ricetta per fare un bella figura e stupire i tuoi commensali, facile da preparare e buonissima, ecco la calamarata con il pesce spada. Un mix di sapori mediterranei che vi lasceranno piacevolmente sorpresi.

Per prepararla è davvero semplice basterà dotarsi di ingredienti freschi e di qualità ed il gioco è fatto. Scopriamo allora come realizzare questo primo piatto facile ma gustoso: ecco la ricetta della calamarata con il pesce spada.

Ingredienti per 4 persone

  • 320 g di calamarata
  • 300 g pesce spada
  • 250 g di pomodorini
  • 1 spicchio d’aglio
  • 60 g di olive taggiasche
  • olio evo q.b.
  • sale q.b.
  • peperoncino q.b.
  • prezzemolo q.b.

LEGGI ANCHE –> Fusilli freddi con pesce spada e verdure | piatto unico non solo estivo

Preparazione

Partiamo dai pomodorini. Li mondiamo e poi li tagliamo in 4 spicchi. Quindi passiamo al pesce. Prendiamo il trancio di pesce spada leviamo la pelle ed eventuali altri parti che si sembrano di scarto. Quindi realizziamo dei cubetti. Per farlo dovremo procedere tagliandolo a striscioline e poi a cubetti di circa 1 centimetro ciascuno.

Nel frattempo mettiamo a bollire abbondante acqua salata quindi dedichiamoci al sugo. In una padella mettiamo un filo d’olio e uno spicchio d’aglio. Se preferiamo un sapore più delicato possiamo toglierlo dopo averlo lasciato imbiondire per qualche minuto. Quindi aggiungiamo i pomodorini. Mettiamo il sale, il peperoncino e lasciamo cuocere ancora per poco.

Aggiungiamo anche le olive taggiasche e proseguiamo ancora pochi minuti la cottura. Infine uniamo il pesce spada che dovrà cuocere per 5-10 minuti unendo qualche cucchiaio dell’acqua di cottura. Intanto facciamo cuocere la pasta, e una volta cotta la scoliamo e la versiamo direttamente nella padella del sugo.

Per guarnire sminuzziamo del prezzemolo e come tocco finale lo aggiungiamo sul piatto. Serviamo la calamarata con il pesce spada calda.