Trucco sposa bionda: quale make up scegliere e quale evitare per il matrimonio

Come dev’essere il trucco per una sposa bionda? Tutti i consigli e le differenze rispetto al make up per una sposa bruna.

trucco sposa bionda
(Pinterest)

L’obiettivo di un make up da sposa è rendere il viso bello e luminoso. Il make up per il giorno più bello, però, ha anche l’arduo compito di dover risultare quasi del tutto invisibile. Si tratta di una sfida difficile, ma ci sono delle regole che aiutano a trovare un perfetto equilibrio tra make up visibile e invisibile, esaltando allo stesso tempo le caratteristiche salienti del viso.

Naturalmente tutte le donne sono diverse e, per questo motivo, è necessario studiare un make up sposa su misura per l’incarnato, gli occhi e i capelli di ogni singola persona.

Quali sono i colori più adatti al trucco di una sposa bionda?

trucco sposa bionda
(Pinterest)

In linea generale il trucco sposa si concentra sugli occhi e sugli zigomi: entrambi questi elementi del volto vengono esaltati in maniera da dare profondità allo sguardo e al volto un aspetto luminoso e giovanile.

Le labbra vengono truccate di solito con colori naturali e sempre a basso contrasto, in maniera da non attirare eccessivamente l’attenzione su di esse: un rossetto troppo rosso o comunque troppo intenso sarebbe un segno di sensualità inadatto a un matrimonio.

Quali sono allora le strategie per far risaltare gli occhi?

Trucco da sposa bionda con occhi castani

Per le spose bionde con occhi castani l’ideale è uno smokey eye molto morbido, che non appesantisca lo sguardo ma lo renda magnetico, oppure un trucco dallo schema classico, giocato sui toni naturali del cipria e del marrone caldo o freddo a seconda del tipo di sottotono della sposa.

Leggi anche => Come individuare il sottotono della tua pelle in poche mosse

Un’altra idea perfetta per il trucco occhi del grande giorno è utilizzare una sottile linea di eye liner nero e molto mascara, per sottolineare l’espressività dell’occhio.

Le labbra naturalmente dovranno essere truccate con un rossetto nude e possibilmente dalla finitura lucida, che le renda più ampie e polpose. Per le guance, invece, un leggero contouring da realizzare con il blush sarà in grado di scolpire il viso senza appesantire la pelle con un utilizzo eccessivo di prodotti.

Trucco sposa bionda con occhi azzurri o verdi

Nel caso degli occhi chiari l’idea vincente è senz’altro quella di utilizzare colori scuri e glitterati, che attireranno per contrasto l’attenzione sullo sguardo, rendendolo profondo e assolutamente indmenticabile. Ottimo il grigio o addirittura un nero molto sfumato. Per gli occhi verdi si potrà pensare anche a un marrone molto caldo, quasi tendente al prugna, ma senza esagerare per non dare al look un effetto troppo drammatico.

Consigliatissimo lo smokey e, anche in questo caso, l’utilizzo di una dose abbondante di mascara o di ciglia finte per aumentare l’espressività degli occhi e farli risaltare sulle fotografie.

Il blush sarà da scegliere sui toni del rosa se il sottotono della pelle sarà freddo, su quelli arancio e albicocca se, invece, il sottotono della pelle sarà caldo.

Per quanto riguarda l’utilizzo dell’illuminante, sarà importante utilizzarlo solo in zone ben circoscritte per evitare “l’effetto sudore” nelle fotografie e, in particolare, sarà da utilizzare solo se la sposa ha una pelle giovanissima e fresca, dai pori non dilatati. Sua una sposa dalla pelle matura, infatti, questo cosmetico metterebbe in risalto le piccole e piccolissime imperfezioni del viso.

Anche in questo caso il colore delle labbra dovrà essere il più neutro possibile, e potrebbe essere una buona scelta abbinarlo al colore del blush per creare un effetto di grande armonia visiva.

Per approfondire l’argomento => Trucco sposa, dal naturale a rossetto rosso e smokey eyes: tutto quello che c’è da sapere

Da leggere