Voglia di schiarire i capelli ma sei in zona rossa? Ecco come farlo a casa senza distruggere i capelli

Se desiderate dare un tocco di luce ai vostri capelli, potete provare a schiarire la chioma con prodotti naturali così da non stressare i capelli.

Quando sta per arrivare l’estate si sa che tutte le donne hanno il desiderio di dare un tocco di luce hai capelli. Basti già pensare che il sole quando bacia i capelli accentua un leggero riflesso, ma se si desidera schiarire i capelli in questo periodo di pandemia dove la maggior parte delle città sono in zona rossa, si può procedere in questo modo. Provate a schiarire i capelli con prodotti naturali che avrete in casa sicuramente così da proteggere i capelli da sostanze chimiche che talvolta risultano troppo aggressivi.

Noi di CheDonna.it vi elenchiamo dei trucchi infallibili per schiarire i capelli in modo naturale, con prodotti che avrete sicuramente in casa, che tra l’altro sono facilmente reperibili.

Schiarire i capelli: i rimedi naturali da seguire

Se desiderate schiarire i vostri capelli potete farlo a casa se sono chiusi i parrucchieri, bastano pochi e semplici ingredienti naturali per farlo.

capelli
Foto:Freepik

La possibilità di farlo a casa con prodotti naturali è una buona soluzione soprattutto per le donne che hanno un cuoio capelluto delicato quindi prodotti schiarenti che contengono sostanze chimiche potrebbero essere dannosi. Ecco alcuni consigli da seguire in caso di cuoio capelluto sensibile.

Quindi se volete schiarire i capelli in modo naturale dovete utilizzare alcuni prodotti come camomilla e zenzero, non solo. In questo modo utilizzerete prodotti che stressano di meno i capelli non si indeboliranno.

-Camomilla. E’ lo schiarente naturale perfetto per le donne bionde, aprite la dispensa e prendete la camomilla occorrono due filtri. Mettete in un infusione in un pentolino con acqua e poi dopo aver lavato i capelli, distribuite l’infuso e poi asciugate all’aria i capelli. Ricordate di non sciacquare l’infuso. Se non avete le bustine di camomilla potete mettere 2 cucchiai di capolini di camomilla essiccati.

-Limone. Altro ingrediente che avrete in casa sicuramente, ricavate il succo da 2 limoni e mettete in una ciotola con acqua calda e poi distribuite solo sulle zone che vorrete schiarire, però i capelli  dopo avere fatto lo shampoo. Se volete avere un effetto più duraturo, prendete le ciocche di capelli e avvolgeteli con la carta d’alluminio e lasciate agire per 20 minuti, ma dopo applicate un pò di balsamo per non far seccare troppo i capelli.

-Birra. Non sempre si ha in casa se non siete amanti della birra. Una buona soluzione per chi desidera dei riflessi leggermente dorati. Aprite una lattina di birra e mettete in una ciotola, immergete i capelli e li lasciate per 5 minuti, solo dopo il tempo trascorso potete procedere con lo shampoo ma non trascurate la cura del capello applicate il balsamo o fate una maschera.

-Rabarbaro e zenzero. Due ingredienti naturali che aiutano tantissimo a schiarire i capelli, ma si consiglia alle donne che hanno una chioma più scura. La radice di zenzero rispetto al rabarbaro ha un’azione molto schiarente. In una tazza mettete dell’acqua calda e unite un cucchiaino di rabarbaro, dopo 25-30 minuti unite poco zenzero e applicate sui capelli. Non lasciate per troppo tempo se non volete seccare i capelli, poi lavate i capelli.

Non sono le uniche soluzioni, ecco qualche altra tecnica per schiarire i capelli.

Ma oltre queste soluzioni schiarenti ci sono gli spray schiarenti a base di perossido d’idrogeno, scopri come procedere con questa tecnica.

Camomilla
Fonte: iStock Photo

Ricordate che è importante combinare l’azione degli schiarenti naturali con shampoo e balsamo schiarenti a base di miele o camomilla. Inoltre ricordate di scegliere sempre prodotti naturali che non contengano parabeni e siliconi.

 

 

Da leggere