Si possono perdere 5 kg in poche settimane? Ecco qualche consiglio

Se siete alla ricerca di una forma fisica perfetta e dovete perdere circa 5 kg in poche settimane, ecco i consigli da seguire.

Tutte corriamo ai ripari prima che arrivi la stagione tanto attesa, l’estate, si sa che si presta maggiore attenzione alla forma fisica, soprattutto se l’ago della bilancia si è spostato verso destra. Certo che perdere peso in poco tempo è il desiderio di tutti, ma bisogna avere pazienza, soprattutto se si perde peso in pochissimo tempo, si potrebbe rischiare riprendere dopo poco i chili in eccesso.

Noi di CheDonna.it siamo qui per darvi qualche consiglio per perdere 5kg in poche settimane.

Come perdere 5 kg in poche settimane

Certo che perdere 5 kg non è poi così tanto, ma non sempre sono facili perderli. Il primo consiglio che vi possiamo dare è affidarsi ad uno specialista, il nutrizionista che saprà consigliarvi una dieta dimagrante e mirata adatta a voi.

Tre consigli per dimagrire velocemente
Fonte foto: Pixabay

Le diete sono personalizzate perchè non tutti riescono a perdere peso allo stesso modo. Infatti la dieta viene studiata a tavolino e si stila un menù settimanale in base al vostro stile di vita, età eventuali intolleranze per non parlare di patologie. Però vi lasciamo qualche piccolo consiglio su come perdere circa 5 kg in poche settimane.

Sicuramente la tecnica del digiuno o seguire diete fai da te e lampo, eccessivamente drastiche non saranno di certo la migliore soluzione. Seguite sempre un’alimentazione sana e regolare evitando di mettere a repentaglio la salute. Ecco alcuni consigli da seguire per perdere peso poche settimane.

-Bere tanta acqua. L’idratazione è alla base di una dieta sana ed equilibrata, ma anche dimagrante. Evitate bevande zuccherate e gassate anche birra, alcolici in genere. Preferite i frullati ed evitate le bevande light che talvolta apportano diverse calorie ma non vi saziano. Non è vero che l’acqua faccia ingrassare anzi è di grande aiuto, scopri il perchè.

-Non rinunciare a nessun pasto. Ricordate che per mantenere attivo il metabolismo è necessario mangiare regolarmente 5 pasti: colazione, pranzo e cena, intervallando con gli spuntini, quest’ultimi eviteranno di farvi arrivare al pranzo e alla cena affamati. Ecco qualche idea su cosa mangiare. A colazione va bene lo yogurt magro con cereali integrali e  della macedonia di frutta; lo spuntino vanno benissimo un centrifugato di verdura e frutta e una tazza di tè verde. Poi a pranzo  va bene una fettina di circa 150 g di petto di pollo arrostito accompagnato da verdure grigliate o un piatto di lattuga, ma non eccedete con il condimento, poi lo spuntino pomeridiano anche una mela cotta o una macedonia di frutta  e verdura. Infine a cena del pesce magro grigliato con delle carote.

Questo è un esempio, ma si sa che è importante variare e non mangiare mai le stesse cose, il nostro organismo ha bisogno di tanti nutrienti. Scoprite un esempio di dieta da seguire quando si vogliono perdere 5 kg in due settimane.

-Svolgere una regolare attività fisica. Si sa che ad una dieta dimagrante o sana ed equilibrata è sempre necessario praticare una regolare attività sportiva. Si può spaziare da uno sport seguito da un personal trainer oppure se non riuscite per un motivo o altro recarvi in palestra va bene anche una corsetta, cyclette oppure camminare tutti i giorni i giorni alterni. Non immaginate neanche i benefici di una passeggiata.

Foto:Istock

Il consiglio è la costanza e non solo dovete affrontare il tutto con la massima tranquillità senza pretendere troppo da se stessi.

Ricordiamo sempre che è necessario parlare con il medico prima di iniziare qualsiasi dieta, non solo anche un’attività fisica.