Occhio alle emoji WhatsApp! Se usi queste sei considerato vecchio

Fai attenzione, non usare mai queste emoji di WhatsApp. Il motivo? Potresti essere considerato troppo vecchio! Scopriamo insieme quali sono le faccine da evitare

Emoji
(Screenshot display)

Curiosità dal mondo WhatsApp. Dopo aver parlato della truffa del messaggio a sei cifre (da evitare assolutamente) e della possibilità che la app offre di creare un ‘archivio personale’, questa volta vogliamo parlarti di emoji.

Le simpatiche faccine sono un must! Non c’è messaggio che non ne includa almeno una. Ce ne sono tantissime, una per ogni stato d’animo. Le emoji sono utili per rendere più allegra e frizzante una conversazione, soprattutto tra amici, familiari e, più generale, tra contatti con i quali si ha confidenza.

E’ arrivato però il momento di correggere il tuo modo di messaggiare! Ci sono delle faccine che devi abolire, per restare al passo coi tempi. Non vorrai mica essere considerato troppo vecchio? Scopriamo insieme tutti i dettagli.

Emoji WhatsApp: tutti i trucchi per usarle al meglio!

emoji
(Screenshot display)

Le simpatiche faccine sono amate da tutti. Sono addirittura celebrate, il 17 luglio di ogni anno, con una giornata mondiale. Si tratta del World Emoji Day. Se in una prima fase le emoticon erano considerate una roba da giovani, oggi non è più così.  Anche gli adulti (persino i nonni, sempre più tecnologici) riempiono i messaggi di tante, a volte davvero troppe, faccine. Ebbene, alcune di queste sono considerate ‘da vecchio’.

Le varie generazioni di utenti si confrontano per stabilire quali siano le faccine più cool. Alcune di esse vanno evitate. Per dirla con la terminologia attuale, vanno abolite quelle ‘da boomer’.

Il premio di ’emoji da vecchio’ va a quella che ride a crepapelle. Chissà quante volte l’avrai utilizzata! Questo è quanto hanno decretato gli utenti di TikTok che appartengono alla Gen Z. Per loro, per veicolare lo stesso messaggio, si devono usare altre faccine, ad esempio il teschio, che starebbe per ‘sto morendo dal ridere’.

Se hai voglia di sorridere con le emoji, senza sembrare però troppo antico, sappi che puoi usare quella che piange con la bocca aperta. A voler essere pignoli, c’è da dire che certi anglicismi stanno superando alcune faccine. Per esempio, se vuoi dire che ti viene da ridere, è più cool scrivere ‘lol’, che sta per ‘lots of laugh’.

Ma non finisce qui. C’è un altro suggerimento che arriva dalla Gen Z. Oltre alla faccina che ride a crepapelle va evitata pure quella che si rotola dal divertimento (ovvero lo smile in diagonale).

C’è però una emoticon che batte tutte le altre. E’ la più utilizzata al mondo. Sai qual è? Te lo sveliamo noi! E’ la faccina con le lacrime di gioia e si trova in cima alle classifiche di Emojipedia.

Emoji
(Screenshot display)

Ora conosci tutti i trucchi per chattare al passo coi tempi. Scambia messaggi in allegria, utilizzando soltanto le emoji più alla moda!

 

 

 

Da leggere