Come pulire la vasca da bagno e la doccia in modo naturale

La pulizie della vasca da bagno e della doccia sono davvero importanti, ma spesso la fretta non permette di farlo. Scopri come pulirle in modo naturale.

vasca
Foto:Pixabay

La pulizia e l’igienizzazione della casa è importante visto che si trascorrono diverse ore, quindi non va mai trascurato nessun dettaglio e ambiente. In particolar modo il bagno che va pulito anche più volte al giorno, ma non è semplice tenerlo sempre in ordine e igienizzato. E’ necessario eliminare lo sporco, per evitare che si annida e si possono formare germi, batteri, muffa e calcare. La pulizia giornaliera e costante eviterà che lo sporco si incrosti e sarà difficile da rimuovere.

Noi di CheDonna.it vi diamo il trucco per pulire la doccia e la vasca con prodotti naturali.

Come pulire la vasca da bagno e la doccia in modo naturale

Vasca
Fonte:Pixabay

Entrare in bagno e lavare tutto ma non vasca a doccia perchè si ha poco tempo e non ritenete opportuno farlo non è corretto. Tutti gli igienici, superfici, piastrelle e pavimenti vanno puliti per bene.

Quando lavate la vasca e la doccia dovete farlo in modo corretto, non basta solo pulire velocemente ma porre attenzione per eliminare ogni forma di sporco per evitare che si creerà un habitat perfetto per germi, batteri e muffa. Ecco quali prodotti utilizzare per pulire in modo naturale rispettando l’ambiente e le persone che vivono in casa.

Spesso si puliscono il bidè, lavandino e wc, dimenticando la vasca e doccia, ma si annida la polvere e si forma il calcare più facilmente. Innanzitutto occorre acqua calda e detersivo specifico per il bagno, una spugna con retina e un panno morbido.

In alternativa potete utilizzare detergenti naturali come l’aceto di vino bianco, il bicarbonato e altri ecco quali.

1-Aceto di vino bianco: potete disinfettare le superfici e rubinetterie. Mettete in una bottiglia spray una soluzione di acqua e aceto e spruzzate direttamente nella vasca o doccia. in questo modo eliminerete lo sporco e residui di sapone. Ma se sono presenti macchie di calcare allora spruzzate e lasciate agire. Anche sulle piastrelle o tenda della doccia, basta mettere un pò di acqua e aceto su una spugna morbida e pulite. Sciacquate con acqua e asciugate con il panno morbido.

Se la doccia ha il vetro trasparente ed è presente il calcare allora utilizzate una spatola lavavetri spruzzate un detergente specifico per vetri e pulite con il panno morbido, seguite i nostri consigli per non lasciare aloni.

2-Olio di tea tree: un olio perfetto e consigliato per la pulizia della casa grazie alle sue proprietà antibatteriche. Questo olio essenziale potete utilizzarlo per la pulizia delle piastrelle anche per rimediare alla muffa. Mettete in una bacinella una soluzione di acqua distillata con gocce di olio essenziale di tea tree, aceto e bicarbonato. Trasferite in una bottiglia a spray e vaporizzate su un panno in microfibra e procedete alla pulizia. Se c’è molto sporco vaporizzate e lasciate agire poi rimuovete con una spugna e poi pulite con un panno morbido.

La vasca e la doccia si devono pulire dopo ogni utilizzo per evitare che residui di shampoo, bagnoschiuma possano aderire alle superfici. Quindi dopo ogni utilizzo lavate con acqua e poi pulite con il detergente specifico. Asciugate sempre o vetri dopo l’utilizzo per evitare che si possa formare il calcare e utilizzare un panno di cotone morbido o di pelle per evitare di graffiare la superficie.

In caso di vetro o cristallo, utilizzate la spatola lavavetri, utilizzando un detergente specifico e naturale ed asciugate per evitare la formazione di incrostazioni o macchie.

Ricordate di pulire sempre il bagno, quando avete poco tempo, scoprite come farlo in pochi minuti.