Come si gestisce la “Dating Sunday” per tutti i single che non vogliono rimanere tali

Mai sentito parlare della “Dating Sunday”? Si tratta di una condizione che si verifica nelle domeniche di Gennaio: scopriamola insieme.

dating sunday
(fonte: Pixabay)

Appuntamenti della domenica o domenica di appuntamenti?

Oggi parliamo di una condizione veramente particolare che interessa tutti i single determinati a non rimanere tali nelle domeniche di Gennaio.

Certo, anche gli altri mesi non sono esenti da questo appuntamento ma il primo mese dell’anno ci riserva qualche sorpresa in più.
Ecco di che cosa stiamo parlando e, soprattutto, come puoi affrontarla.

Dating Sunday: che cos’è e come si affronta la domenica degli appuntamenti

dating sunday
(fonte: Pixabay)

Se hai letto i nostri consigli su come trovare l’amore online o quello che pensiamo delle relazione nate sui social network, allora forse saprai già di che cosa parliamo.
Basta avere un profilo su Facebook Dating oppure su Tinder, infatti, per avere in mano i dati “ufficiali” della “Dating Sunday”.

Ma di cosa stiamo parlando?

Niente più e niente meno che del boom di accessi ai siti ed alle applicazioni di dating che si registra ogni anno proprio nella prima domenica di Gennaio.
Non preoccuparti, anche se è passata da poco anche quelle successive saranno comunque interessanti!

La Dating Sunday è quella giornata dove anche i single più irriducibili, a quanto pare, cedono al fascino delle app e dell’algoritmo.
Insomma, sono devi e propri utentidella domenica!
Ma, in questo caso, non sono le loro capacità dietro il volante ad essere messe sotto il vetrino di un microscopio bensì… i loro profili!

A quanto pare, infatti, su tutti i siti più famosi per trovare l’anima gemella (ma anche nella vita reale, non preoccupatevi), sono le domeniche di Gennaio a mietere i consensi maggiori.
Dietro ci sarebbe, a sentire gli esperti di GQItalia, tutta una serie di motivazioni legate all’ansia.
Le feste natalizie ed il Capodanno, infatti, ricordano a chi è single che… è proprio single!

Ecco spiegato perché, quindi, appena si ha un momento libero per stare da soli (generalmente è la domenica), si decide di provare nuovamente la strada del dating.
C’è chi la sceglieva anche dal vivo, magari lasciandosi andare a qualche serata in discoteca ma, purtroppo, c’è ancora in corso una pandemia.

Diciamo, quindi, che ultimamente per tutti i single, è d’obbligo avere un profilo da qualche parte, in modo da poter conoscere nuova gente!
Di certo, infatti, sarà difficile incontrare l’anima gemella a meno che non sia un tecnico venuto a riparare qualcosa dentro casa vostra.

Insomma, se siete già su una app di dating oppure avete aspettato proprio la scorsa domenica per iscrivervi, il mese di Gennaio è quello perfetto per fare nuove conoscenze.
In questo mese, infatti, storicamente si registrano i picchi più alti di utenti, tutti intenti alla ricerca dell’altra metà della mela.
C’è, quindi, la possibilità concreta di incontrare qualcuno ora che siamo tutti lì!

Se il numero di utenti si alza è anche scontato che si alzi la concorrenza: insomma, avrete più possibilità di incontrare “quello giusto” ma anche più possibilità che vi venga soffiato sotto il naso.
Scopriamo insieme quali sono i cinque passaggi per affrontare la Dating Sunday senza paura!

  • attenzione all’orario: a quanto pare la fascia migliore di orario per incontrare qualcuno sulle app di dating, in questo periodo dell’anno, è quella che va dalle 21.00 alle 22.00.
    Questo sarebbe, infatti, l’orario nei quali i neofiti si lascerebbero andare a qualche sano scroll o swipe.
    Immaginate (o cercate di ricordare) com’eravate voi all’inizio: sicuramente aprivate l’app svogliatamente e non prestavate molta attenzione ai profili che scorrevano!
    Ecco, i nuovi arrivati sono così: aprono principalmente l’applicazione dopo cena, alla ricerca di qualche cosa da fare prima di mettersi a vedere un film o leggere un libro.
    Cercate di essere il più attivi possibili in questi preziosi 60 minuti!
  • aggiorna il profilo: anche se è tanto che non lo fai e ti sembra che abbia sempre funzionato, è proprio giunta l’ora di rispolverare il tuo profilo.
    Inutile lasciare sempre le stesse foto, anche se sei venuto particolarmente bene.
    Ripassiamo insieme i dogmi delle foto sui profili di dating: no a foto di gruppo, no a foto dove non ti si vede bene o si vedono solo gli addominali (sic!).
    Metti i tuoi selfie più recenti ed anche delle foto simpatiche se vuoi! Pensa che la prima foto è quella che permetterà agli utenti di decidere se ignorarti oppure curiosare ancora tra le tue informazioni. Inutile dirti che è importantissima!
  • biografia reale: inutile chiamarti CEO di questo e di quest’altro se poi, di lavoro, sei un impiegato come la maggior parte di noi!
    Evita parole come poeta o animo libero: insomma, cerca di essere il più onesto possibile!
    Parla dei tuoi interessi o scrivi qualcosa di divertente sul fatto di non averli; fai una menzione agli ultimi fatti di attualità oppure rendi palese qualche tratto innato del tuo carattere.
    Vanno bene citazioni da film o serie TV che ti identificheranno come fan sfegatato dello show: un modo sicuro per attaccare bottone!
  • non essere insistente: tantissime persone che si trovano per la prima volta su una dating app non hanno la più pallida idea di come funzioni o del perché si trovano lì.
    Non essere fastidioso, non mandare mille messaggi in continuazione e cerca di mostrarti interessato senza sembrare disperato!
    Inutile tormentare qualcuno perché non ti ha risposto subito od essere aggressivo e poco galante.
    Cerca di immedesimarti nei panni dell’altro e ricorda che lo “swipe” ed il “match” sono solo un primissimo passo: nessuno ti deve nulla!
  • rispetto delle regole: vedersi tra non-conviventi e non conoscenti per qualche tempo sarà ancora vietato.
    Proprio per questo motivo meglio mettere in chiaro da subito che i primi appuntamenti potrebbero anche svolgersi… online!
    Ormai siamo tutti esperti conoscitori di piattaforme come Skype o Zoom: insomma, niente vi vieta di fare una chiacchierata tramite video, in modo da “conoscervi meglio”.
    In questa maniera potrete tentare un primo approccio, del tutto innocuo e sicuro per entrambi, e decidere se vale la pena provare a vedersi!

dating sunday

Insomma, la Dating Sunday non è così terribile come sembra: preparati, però, al fatto che potrebbe portare con sé tante delusioni!