Hai finito lo struccante? Il segreto per struccarti in pochi secondi che forse non conosci

Hai finito lo struccante e adesso? Niente paura ecco il segreto per struccarti in modo semplice e in pochi secondi. 

struccante viso
Adobe Stock

Capita spesso di arrivare a fine serata, stanche e con la voglia di buttarsi tra le morbide coperte e scoprire che il nostro struccante preferito è finito! Usare il sapone? Assolutamente sbagliato, soprattutto su una zona delicata come quella perioculare. In questo caso non bisogna disperare ma provvedere in modo semplice ma anche molto efficace, con un rimedio naturale facilmente reperibile in tutte le case.

Perché è importante struccarsi tutte le sere?

L’azione di struccarsi è fondamentale per avere sempre una pelle giovane, fresca e pulita. I residui di makeup infatti tendono ad occludere i pori e quindi a non permettere alla pelle di respirare. Durante il riposo notturno poi, la pelle necessita di essere ben detersa ed esfoliata per poter assorbire tutti i nutrienti e le proprietà benefiche dei trattamenti notturni.

Ideale dunque struccare con un prodotto specifico occhi e labbra e poi procedere con il resto del viso. Una volta eliminato tutto il makeup sarà necessario detergere le pelle in profondità con un detergente delicato, un sapone vegetale, un’acqua micellare o un buon latte detergente.

Risciacquare il viso è sempre consigliato, soprattutto per le pelli più delicate e sensibili. Dopo la detersione si potrà tonificare la pelle, con un idrolato naturale perfetto per ogni tipo di pelle o con un tonico specifico per le diverse esigenze di pelle grassa o secca. A questo punto si potrà passare al trattamento da notte e al contorno occhi. Importante utilizzare un siero anche sulle pelli più giovani ed esfoliare la pelle almeno due volte a settimana con un prodotto specifico. Se vuoi preparare un esfoliante delicato per il viso con ingredienti naturali, ecco la ricetta perfetta.

Cosa fare se lo struccante è finito? Ecco come preparare un eccellente struccante con due ingredienti naturali

Potrai preparare uno struccante naturale e fai da te con due semplici ingredienti presenti nella dispensa di tutte le case, l’olio d’oliva e la camomilla. Scopriamo come prepararlo in pochissimi minuti.

Come preparare uno struccante casalingo con olio di oliva e camomilla

Preparare uno struccante bifasico casalingo con olio di oliva e camomilla sarà semplicissimo. Una volta preparato si potrà rimuovere ogni traccia di trucco in pochissimi secondi. La sua efficacia infatti, permette di eliminare anche il makeup più tenace senza dover strofinare gli occhi, sempre delicati.

Una volta provato questo struccante, non potrete più farne a meno! Avrete sempre a portata di mano un prodotto economico, eccellente e delicato.