La margarina si può sostituire in cucina? Scopriamo in che modo

Come sostituire la margarina? Ci sono alcuni ingredienti alternativi che si prestano benissimo come sostituti, scopriamo quali.

margarina
Foto:;Pixabay

In cucina per la preparazione di diverse pietanze occorrono determinati alimenti ingredienti che rendono unica la ricetta. Ma talvolta si possono fare delle sostituzioni quando viene a mancare un ingrediente in dispensa o in frigo. In altri casi invece si decide di sostituire un ingrediente con un altro magari perchè è più salutare.

La margarina è un grasso vegetale che si ottiene dall’emulsione di acqua e oli vegetali, subisce diversi trattamenti che la rendono compatta, ma rispetto all’olio extra vergine, anch’esso di origine vegetale non apporta acidi grassi insaturi ma acidi grassi trans che possono far aumentare il livello di colesterolo cattivo. Motivo per cui talvolta la margarina deve essere sostituita quando si ha problemi di ipercolesterolemia.

Come si può sostituire la margarina in cucina? Esistono degli ingredienti alternativi?

Come sostituire la margarina

Avocado
Foto:Pixabay

La margarina spesso viene utilizzata in cucina anche per la preparazioni di dolci, ma per chi è attento alla salute preferisce ingredienti che apportano benefici alla salute. Come altri ingredienti, anche la margarina subisce diversi processi industriali, non sono sempre salutari al nostro organismo. Basti pensare all’olio extra vergine di oliva che a differenza degli altri oli vegetale è un olio del tutto naturale, che nasce dalla spremitura diretta delle olive, senza aggiunta di coadiuvanti tecnologi e sostanze chimiche come solventi.

Quindi anche dopo l’estrazione dell’olio dalle olive, conserva tutte le caratteristiche organolettiche e benefici, non solo anche gli antiossidanti sono presenti, infatti non solo proteggono l’olio dall’ossidazione, ma apportano benefici come abbassano il livello di colesterolo cattivo e non solo.

La margarina a differenza dell’olio è solida, di colore giallo e intenso rispetto a quello del burro, a differenza del burro che contiene lattosio, la margarina non ne ha. Ma la margarina contiene acidi grassi trans che non apportano tanti benefici alla salute, quindi va utilizzata con moderazione.

Ma se volessimo sostituire la margarina in cucina come si può, quali sono gli ingredienti alternativi.

-Burro: perchè ha la stessa consistenza e potete sostituirlo con le stesse dosi. Il burro è un valido sostituto se dovete utilizzarlo per preparare la pasta brisée o sfoglia. L’unica differenza è che il burro ha un sapore più delicato rispetto a quello della margarina. Se dovete preparare primi piatti e secondi il burro si adatta benissimo.

-Olio di semi: non tutti gli oli di semi sono adatti, sono da preferire quello di arachide o di girasole. Sicuramente questi oli non hanno un sapore forte e deciso come l’olio extra vergine fruttato. Questo sostituto è perfetto sia per la preparazione di torte che impasti come pasta frolla, l’avete mai provata! Cliccate qui e scoprirete la ricetta.

-Crema di sesamo:  è un buon sostituto ma non sempre adatto a tutte le preparazione in quanto ha un sapore molto forte quindi non adatta per la preparazione di dolci. Ma potete utilizzarla solo quando dovete mantecare, infatti si consiglia in caso di preparazioni salate, ne occorrono circa 50 grammi addizionate a 50 grammi di olio per sostituire circa 100 grammi di margarina.

-Crema alle mandorle: se non avete a disposizione potete preparala a casa senza alcuna difficoltà. Basta mettere in un frullatore ad immersione le mandorle, quando vengono frullate rilasciano gli oli naturali. Ma se ritenete troppo asciutto potete aggiungere un olio dal sapore molto delicato come un olio di riso. La crema alle mandorle è perfetta per la preparazione di creme spalmabili molto dense. Ma si sconsiglia in caso di torte, muffin e plumcake o qualsiasi ricetta di dolci molto soffici, perchè è meglio l’olio di semi.

-Polpa di avocado: la polpa di questo frutto ha una consistenza più simile al burro, ma potete utilizzarla per le preparazioni dolci come muffin, plumcake e merendine. Rispetto alla margarina dovrete metterne la metà. Scopri come preparare i muffin senza commettere errori.