Muffin morbidi e perfetti | scopri tutti i consigli da seguire

0
1

I muffin morbidi e perfetti si possono preparare a casa facilmente, basta seguire dei consigli partendo dall’impasto fino alla cottura in forno.

ricette
Foto: Adobe Stock

 

muffin sono dessert monoporzione, irresistibili, che piacciono a tutti, grandi e piccini,.Si possono preparare sia dolci, da gustare a colazione, che salati da servire ad un antipasto sfizioso, quando avete ospiti  a cena.

Si preparano facilmente, ma è opportuno conoscere dei segreti e dei suggerimenti da seguire per ottenere dei muffin morbidi e perfetti, scopriamo.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Muffin con spinaci e feta | da servire come antipasto a cena

Muffin: come prepararli e farcirli

Ricette
Muffin Fonte:Pixabay

Non tutti sono a conoscenza delle diverse preparazioni dei muffin, non esiste un solo metodo, ma ben tre scopriamo.

1- Primo metodo:  quando si prepara l’impasto, si separano gli ingredienti solidi da quelli liquidi, cioè vengono mescolati separatamente, poi si uniscono infine. Quindi in una ciotola mettete la farina, il lievito, il bicarbonato, poi il cacao se la ricetta lo prevede. In un’altra ciotola mettete le uova, il latte, lo yogurt, il burro ed eventuali ingredienti liquidi che prevede la ricetta.
Dopo aver mescolato tutto, versate negli stampini e lasciate cuocere.

2-  Secondo metodo: trova come protagonista il burro, come per la preparazione dei cupcake. Fate lavorare il burro con le fruste elettriche, così da ottenere una crema molto morbida, poi procedete ad aggiungere i restanti ingredienti, ma seguite l’ordine , prima le uova ed infine la farina. Il risultato finale sarà un impasto molto morbido, ma compatto, inoltre al primo morso lo noterete subito.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Muffin lamponi e nocciole | La ricetta leggera e veloce

3- Terzo metodo: per preparare i muffin con questa tecnica, si parte dalle uova che vanno montate e poi si aggiunge lo zucchero. Se si utilizza la planetaria, potete lavorare le uova intere e poi lo zucchero. In caso contrario, si consiglia di separare i tuorli dagli albumi, montate bene i tuorli e lo zucchero e poi unite gli albumi. L’impasto sarà sicuramente spumoso, poi aggiungete il burro ed infine i restanti ingredienti.

Per la preparazione di muffin dolci, spesso si aggiungono la frutta o le gocce di cioccolato, così saranno più invitanti. In questi casi, si consiglia di inserirli per ultimi, in questo modo. versate solo i 3/4 della quantità indicata in ricetta all’interno. Poi mescolate e fateli incorporare bene all’impasto, delicatamente, la restante parte prima di infornare, in modo che dopo la cottura siano ancora in parte visibili.
In caso della frutta, si consiglia di tagliarla a dadini, per evitare che si depositano tutti sul fondo dell’impasto.

In caso di muffin con confetture di frutta o con nutella, si deve aspettare che i muffin siano cotti. Poi fate un piccolo foro, al centro dell’impasto, utilizzando uno strumento apposito, che va a creare un foro nel muffin, Poi chiudete con la parte di impasto prelevata.

Impasto e lievito: come calcolare le quantità

Foto da AdobeStock

Per preparare dei buoni e soffici muffin, bisogna stare attenti all’impasto e al lievito.

Per quanto riguarda l‘impasto da versare negli stampi per muffin, essere riempita per circa 2/3, e tutti allo stesso livello, così da garantire una cottura uniforma. Non dimenticate di infarinare o imburrare gli stampi, ma potete utilizzare anche i pirottini di carta, da inserire nello stampo.

Ricordate per una buona riuscita della ricetta, l’impasto deve avere una consistenza come  una mousse, nè troppo liquida nè troppo dura.

Il lievito gioca un ruolo importante nella preparazione dei muffin, per garantire un dessert alto e soffice al punto giusto.
In media per 500 g di farina occorrono 16 g di lievito, ma se si esagera con le quantità, si creano le bolle d’aria all’interno del dolce, che causano una rottura dell’impasto.

Ci sono ricette invece che prevedono una quantità superiore di lievito, n caso di muffin con frutta o verdura, perchè rendono l’impasto più pesante l’impasto. In questo caso, occorre maggiore quantità di lievito per far crescere l’impasto.
Non solo la quantità di impasto è importante, ma anche la temperatura, infatti la coppia tempo-temperatura giocano un ruolo importante per la buon riuscita dei muffin.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Ricetta muffin salati con prosciutto e piselli

Se la temperatura del forno è troppo bassa non permetterà ai muffin di creare quella buona crosticina, ma se è troppo caldo, invece va a bloccare la crescita interna.

Per quanto riguarda la temperatura del forno, quella consigliata è di 180°, ma può cambiare in base al forno, leggete il manuale del proprio elettrodomestico.

ricette
Muffin alla zucca Fonte : Pixabay

Invece il tempo di cottura ideale è intorno ai 18-20 minuti, si fa riferimento ai classici muffin, ma se saranno di dimensioni, maggiori, il tempo cambia.
Inoltre a metà cottura, girate di 180° lo stampo, così da avere una cottura uniforme, poi terminata la cottura, li lasciate raffreddare. Mangiateli entro un giorno, così da percepire la morbidezza.