Home Senza categoria Pasta frolla all’olio

Pasta frolla all’olio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:31
CONDIVIDI

La pasta frolla è troppo pesante, troppo piena di burro oggi ve ne proponiamo una che non vi farà venire i sensi di colpa

Pasta frolla all’olio, una soluzione intelligente e molto più leggera di quella normale. Allo stesso modo diventa una base friabile per le vostre torte e le vostre crostate. E ha la consistenza giusta per non rompersi durante la cottura nonostante l’assenza del burro.
Una soluzione più leggera e digeribile, anche per gli intolleranti.

La mancanza del burro che di solito è uno degli ingredienti tipici della pasta frolla infatti non crea problemi di lattosio. Inoltre la pasta frolla all’olio non ha bisogno di riposare in frigorifero e quindi può essere impastata e utilizzata subito.
Pochi ingredienti, tutti semplici da trovare e mettere insieme, con l’olio che di fatto sostituisce il burro. A piacere potete aromatizzarla come volete: con della scorza di limone o di arancia, con l’aroma di vaniglia e in altro modo.

Se vuoi restare aggiornata su tutto ciò che riguarda gossip, programmi tv e reality e i suoi concorrenti CLICCA QUI!

Pasta frolla all’olio, pronta in pochi minuti

Pasta frolla
Pasta frolla all’olio
iStock Photo

Pasta frolla all’olio, sarà quasi un gioco prepararla. Per questo, coinvolgete anche i vostri bambini, si divertiranno.

Ingredienti

300 g farina 00
2 uova
70 ml olio di semi di mais
100 g zucchero semolato
1 cucchiaino lievito per dolci in polvere

Preparazione:

Cominciate la ricetta mettendo una ciotola la farina setacciata, lo zucchero e tutto l’olio. Quindi lavorate con le mani (o la frusta se usate la planetaria). Quando comincia ad amalgamarsi, unite le uova una alla volta e continuate ad impastare.
Mettete nell’impasto anche il cucchiaino di lievito e l’aroma a piacere. Continuate a lavorarlo con le mani fino a quando otterrete un panetto compatto e sodo. A quel punto il gioco è fatto: la pasta frolla all’olio sarà pronta per essere farcita a piacere

Quando la usate, stendetela su un piano leggermente infarinato e aiutatevi con un mattarello. Oppure direttamente nello stampo, pressandola con l’aiuto delle ,mani, che è sempre un esercizio fisico interessante. E la cottura? Bastano 180° con forno preriscaldato.
Se invece non usate la pasta frolla all’olio subito, basta avvolgerla in un foglio di pellicola e tenerla in frigorifero. Quando vi servirà, tiratela fuori un quarto d’ora prima di farcire.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI