Daniele Interrante, ex tronista Uomini e Donne a processo: ‘ndrangheta

L’ex tronista di Uomini e Donne ed accanito opinionista di Barbara D’Urso Daniele Interrante è nel mirino delle indagini per ‘ndrangheta.

Daniele Interrante
Daniele Interrante primo piano Fonte Instagram

Lo abbiamo conosciuto come tronista di Uomini e Donne ormai molti anni fa ed attualmente riveste il ruolo di opinionista dei salotti di Barbara D’Urso.

Daniele Interrante molte volte ha fatto parlare di sé fra scoop, paparazzate e la sua vita amorosa.

Mai però ci si aspetterebbe di vedere il suo nome coinvolto in una indagine di ‘ndrangheta in Piemonte.

L’ex tronista di Maria De Filippi è infatti finito in tribunale.

Uno degli storici scapoli maschili della trasmissione pomeridiana di Canale 5, Uomini e donne, si è trovato coinvolto nell’inchiesta Carminius sulle infiltrazioni della ‘ndrangheta in Piemonte.

Daniele Interrante, ex tronista di Maria De Filippi ed opinionista di Barbara D’urso, nel mirino delle indagini

Daniele Interrante
Fonte: gettyimages.it

Il nome di Daniele Interrante sembra infatti che compaia tra quelli di altri 40 imputati in un processo.

Secondo il quotidiano piemontese La Stampa, al centro del coinvolgimento di Interrante ci sarebbe la società pubblicitaria Slm Marketing srl.

Nella ricostruzione dei pubblici ministeri, da un primo approccio alle indagini, Monica Abbatecola e Paolo Toso, titolari dell’inchiesta, la Slm Marketing sarebbe una “cartiera” costituita ad hoc per emettere fatture su operazioni inesistenti, così da consentire, tra le varie cose, riciclaggio di denaro, così come riportato dal quotidiano piemontese.

Daniele Interrante secondo quanto emerge dalle indagini “teneva i collegamenti con i beneficiari delle fatture”.

Non solo, sembra infatti che fosse finanziatore del sistema Slm Marketing e gestiva i rapporti con il commercialista Marco Podda.

Quest’ultimo è stato accusato di ricercare i clienti per le fatture falsificate “emesse tra il 2015 e la fine del 2016 per circa 290mila euro” ,secondo quanto riportato sul quotidiano.

La difesa di Daniele Interrante: “affrontiamo il processo”

indagini from pixabay

L’avvocato difensore dell’ex tronista, Marco Ventura, del foro di Milano, ha però subito respinto ogni accusa, sostenendo che Interrante “non conosceva l’illiceità dell’operazione né sapeva chi fossero i soggetti che si celavano dietro la società”.

Daniele Interrante sarebbe quindi estraneo ai fatti mafiosi.

“Siamo fiduciosi e abbiamo scelto di affrontare il processo, a prescindere dal reato fiscale in sé, non troviamo corretta la contestazione dell’aggravante mafiosa”.

Secondo Ventura, Interrante si sarebbe infatti avvicinato a questa operazione in quanto la “Slm Marketing è una società pubblicitaria e, in concreto, è stato un contatto di natura lavorativa” dichiara l’avvocato, poi riportato da il fatto quotidiano.

“Quindi ritorno economico sì, ma non di natura illecita. Ovviamente la Procura è di tutt’altro avviso”.

Secondo la difesa dell’ex tronista di Uomini e Donne ed ora attento opinionista dei salotti di Barbara D’Urso l’indagato sarebbe totalmente estraneo al malaffare.

Il tutto non è ancora stato chiarito e le indagini sono ancora in corso.

Il grande pubblico si aspetta un intervento di Daniele Interrante a Live non è la D’urso dove anche Marco Carta e Serena Grandi andarono a raccontare la propria verità.

Barbara d'Urso gambe
Barbara d’Urso (Crediti: il suo profilo Instagram)

Seguiranno aggiornamenti sulla vicenda che ha visto coinvolto Daniele Interrante.