Come alleviare i sintomi della laringite: rimedi naturali

La laringite è un’infiammazione della laringe. Ecco i rimedi naturali più efficaci per alleviare i sintomi e sconfiggerla. 

laringite rimedi naturali
Adobe Stock

Con l’arrivo dei virus influenzali e dei primi freddi ecco che rispuntano anche le patologie legate all’apparato respiratorio e di questi tempi, causa Covid-19, destano spesso anche una certa preoccupazione.

Oltre a tonsillite e faringite c’è anche la laringite, un’infiammazione a carico della laringe, l’organo delle vie respiratorie superiori deputato sostanzialmente a 3 funzioni: incanalare l’aria verso le vie aeree inferiori, la fonazione, e di impedire al cibo di entrare nelle vie respiratorie. 

Per alleviare i fastidiosi sintomi, a seconda della causa da cui è scaturita, possiamo provare con alcuni rimedi naturali. Scopriamo quali sono i più efficaci.

Ecco i rimedi naturali per alleviare i sintomi della laringite

tonsillite cos'è, cause sintomi
Mal di gola (Adobe Stock)

La laringite è un’infiammazione a carico della laringe e delle corde vocali e può avere una causa virale o batterica. Ma a volte è dovuta anche a un grande sforzo della voce o all’esposizione ad agenti irritanti. 

Tra i sintomi principali raucedine e afonia, secchezza della gola, tosse secca e stizzosa, ma anche dolore e prurito alla gola. Per alleviare questi sintomi se la laringite è di tipo virale si potrà provare con alcuni rimedi naturali.

1) Innanzitutto è bene idratarsi a sufficienza. È importante bere almeno un litro e mezzo d’acqua al giorno e poi possiamo provare con delle tisane dall’effetto lenitivo ad esempio può essere utile quella a base di zenzero.

2) Fare dei gargarismi con l’aceto di mele. Utile per combattere le infezioni, va diluito con l’acqua. Diluiamo un cucchiaino in un bicchiere a facciamo i gargarismi per 2 o 3 volte al giorno. Altrimenti possiamo provare con l’acqua salata tiepida. Basterà aggiungere mezzo cucchiaino in un bicchiere d’acqua e procedere con i gargarismi.

3) Aglio e miele. Questo alimento ha delle proprietà antibatteriche e antivirali quindi è efficace nel trattamento delle infezioni. Si può consumare crudo aggiungendolo ai cibi o altrimenti con il miele, un altro ottimo calmante della tosse. Per i bambini sotto l’anno però è sconsigliato il suo utilizzo. Se si vuol provare questo rimedio basterà tritare uno spicchio d’aglio e metterlo in un cucchiaino di miele. Un rimedio da assumere un paio di volte al giorno.

4) Suffumigi all’eucalipto. Un rimedio utile anche in caso di influenza e raffreddore. Per prepararlo basterà mettere 10 gocce di olio essenziale di eucalipto in una bacinella pena di acqua bollente. A questo punto ci avviciniamo con la testa sopra di essa e ci copriamo con un asciugamano. Inaliamo quindi i vapori sprigionati per 5-10 minuti. Un vero e proprio toccasana.

5) Olio essenziale di limone. Il limone aiuta a combattere la crescita di virus e batteri e scioglie i muchi. Si possono mettere due gocce di questa sostanza in un bicchiere d’acqua tiepida o direttamente nel tè. Altrimenti si può inalare dalla bottiglia.

6) Olio essenziale di menta piperita. Ottimo rimedio anche per le allergie, questo olio offre sollievo anche per il bruciore alla gola. Aiuta a far espettorare il catarro riducendo anche l’infiammazione delle corde vocali. Inoltre, è efficace anche contro la tosse. Si possono aggiungere due gocce di olio essenziale di menta piperita direttamente in un bicchiere d’acqua o nel tè. Oppure si può applicare sul petto e sulla gola con un piccolo massaggio.

rimedi naturali laringite
Olio essenziale di menta piperita (Adobe Stock)

7) Un infuso alla corteccia di olmo rosso. Questa contiene mucillagine, una sostanza gelatinosa che crea una sorta di strato protettivo sulla gola riducendo anche l’irritazione. Non solo per la laringite, l’olmo rosso funziona anche per altri disturbi respiratori. O si utilizza quella essiccata e si prepara un decotto con essa semplicemente aggiungendone un cucchiaino in mezzo litro di acqua bollente. Si lascia riposare e poi si filtra con un colino. Non solo questa sostanza è ottima anche come rimedio naturale per i disturbi del reflusso gastro-esofageo. A volte la laringite può dipendere anche da questi. Se non si desidera preparare il decotto potremo sempre acquistarlo sotto forma di capsule in erboristeria.

Oltre a questi validi rimedi naturali dovremo prestare attenzione ad alcune abitudini. Innanzitutto dovremo preservare la voce e parlare il meno possibile. Se non se ne può fare a meno bisogna sforzare le corde vocali il minimo indispensabile. Inoltre meglio evitare tutte quelle sostanze irritanti come i cibi piccanti, il caffè e gli alcolici. Facciamo attenzione anche a tenere gli ambienti di casa ben umidificati. Se l’aria è troppo secca infatti la situazione peggiorerà. Soprattutto con i riscaldamenti accesi è facile che si crei un clima troppo secco in casa.