Pesce al vapore: il trucco per cuocerlo perfettamente

Il trucco non consiste affatto nella cottura bensì in cosa utilizzerai per cuocerlo. Scopri il trucco per cuocere perfettamente il pesce al vapore.

Pesce al vapore: il trucco per cuocerlo perfettamente
Pesce al vapore: il trucco per cuocerlo perfettamente (Adobestock photo)

Scopri subito come cuocere il pesce al vapore in maniera impeccabile. Ti concederai una cottura delicata, leggera, capace di soddisfare anche i palati più puntigliosi, per ottenere una pietanza a prova di dieta!

Pesce al vapore perfetto, ecco come!

Saper cucinare pietanze al vapore, soprattutto quando si sta seguendo una dieta bilanciata e sana, è molto importante. La cottura al vapore risulta decisamente leggera, non altera il gusto degli alimenti e può essere comunque impreziosita da spezie o erbe aromatiche a piacere. Ci si dedica alla cottura al vapore non solo delle verdure ma anche piatti a base di carne e pesce.

Pesce al vapore perfetto, ecco come! 
Pesce al vapore perfetto, ecco come! (Adobestock photo)

La cottura al vapore consente di mantenere inalterati sia i succhi dell’alimento stesso che il sapore contenendo al contempo i grassi, poiché questo tipo di cottura ha bisogno poi di un condimento quasi nullo. La cottura al vapore consente di mantenere inalterati sia i succhi dell’alimento stesso che il sapore contenendo al contempo i grassi poiché questo tipo di cottura a bisogno di un condimento quasi nullo.

Qual è il trucco per riuscire ad ottenere una cottura al vapore a prova di chef? Hai semplicemente bisogno di un forno a microonde e la tua cottura al vapore sarà impeccabile.

Ora dedicati alla preparazione: prepara la tua vaporiera sistemando all’interno i vari filetti di pesce scelto ovviamente sai bene che nella parte più bassa va inserita un po’ d’acqua e poi si può dare il via alla cottura. Esistono molti forni a microonde già predisposti con tutto ciò che serve per la cottura al vapore, infatti dopo aver posto l’alimento nella vaporiera inserito nel forno a A microonde ti basterà azionarlo e avviare la cottura.

E se non hai la vaporiera?

Che cosa si fa quando non si possiede una vaporiera? Niente paura, puoi adagiare i filetti di pesce in una teglia in vetro specifica per la cottura al forno a microonde, impreziosire l’alimento con un’emulsione fatta di olio extravergine di oliva, aglio, pepe e erbe aromatiche a piacere. Dopodiché puoi avviare la cottura nel forno e ti garantirai un pesce che con la sua acqua si cuocerà in maniera molto simile alla cottura al vapore e manterrai una pietanza molto delicata e salutare.

Metodi di cottura
Cuocere a vapore Foto:Adobe Stock

Ricordati di controllare ogni due o tre minuti la cottura, sia se possiedi una vaporiera oppure ti servi semplicemente di una piccola teglia in vetro. Volendo, puoi creare la cottura al vapore coprendo il recipiente del pesce con un piatto oppure addirittura con della pellicola trasparente specifica.

pesce azzurro
pesce azzurro (Istock Photos)

Quando avrai portato a termine la cottura del pesce, lascialo riposare sempre coperto almeno per una decina di minuti così la sua consistenza sarà davvero impeccabile. Un facile trucco per ottenere un cottura al vapore perfetta e in pochissimo tempo.

Da leggere