Iconize a Live Non è la d’Urso: “Prendevo delle pillole, mi picchiavano”

0
61

Iconize a Live Non è la d’Urso ha chiesto scusa a Barbara e a tutto il pubblico per aver inscenato una finta aggressione omofoba.

Iconize  a Live Non è la d'Urso
Barbara d’Urso e Marco Ferrero (Screen)

Iconize ha scelto di tornare a Live Non è la d’Urso per chiedere scusa non solo alla padrona di casa, ma anche a tutto il pubblico che ha preso in giro quando ha raccontato di essere stato aggredito soltanto perché omosessuale, quando in realtà è stato lui a procurarsi le ferite riportate al viso.

Marco Ferrero, questo è il suo nome all’anagrafe, ha scelto di iniziare una terapia, ha spiegato che stava attraversando un periodo difficile perché aveva iniziato una relazione con un ragazzo che non accettava la sua omosessualità e che praticava violenza nei suoi confronti.

“Barbara stavo vivendo un brutto periodo della mia vita” ha esordito l’influencer. “Stavo con questo ragazzo che mi picchiava a quella sera, quella del finto incidente, avevo preso delle pillole” ha proseguito con la sua testimonianza. “Stavo male, questo che sto raccontando a te l’ho confidato soltanto alla mia psicologa” ha concluso. “Sì, ma tutto questo non spiega perché hai fatto una simile cosa” ha incalzato Barbara d’Urso, ma Marco ne ha subito approfittato per raccontare per quale motivo avrebbe inscenato il tutto e come si sarebbe procurato le ferite al viso.

Iconize a Live Non è la d’Urso ha svelato un nuovo retroscena sulla famosa notte prima che annunciasse al web di essere stato vittima di un’aggressione che non è mai avvenuta.

Live Non è la d’Urso: Iconize spiega come si è preoccupato le ferite al viso

Iconize confessa la finta aggressione omofoba
Marco Ferrero (Instagram)

A Live Non è la d’Urso, l’influencer ha risposto al dubbio della conduttrice, rivelando che la sera in cui ha assunto le pillole ha perso il controllo, iniziando a farsi del male da solo.

“Quella sera ho esagerato e dopo aver assunto le pillole ho iniziato a sbattermi la porta in faccia, sfregiandomi il viso da solo ha confidato Iconize, che ha ricevuto il tapiro da Striscia La Notizia. “Il giorno dopo non potevo starmene in casa, avevo dei lavori, quindi mi sono inventato questa cosa” ha concluso Marco.

“Ma non è giustificazione, andiamo Marco” ha replicato Barbara d’Urso. “Barbara come ci sono le persone che sono dipendenti da sostanze, io sono dipendente dai social. Ora ho iniziato una terapia per uscire da tutto questo” ha provato a spiegare lui, parlando anche del suo rapporto con Soleil Sorge, che è tornata a parlare di lui. “Non la condanno dopo di tutto, è stata tirata in ballo da Dayane, ma non ci sentiamo più da quando è venuta qui da te ha concluso spendendo belle parole invece per Elettra Lamborghini.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Noi ci siamo!!! 😍 #noneladurso #colcuore❤️

Un post condiviso da Barbara d’Urso (@barbaracarmelitadurso) in data:

“Contrariamente a quanto dicono i giornali, Elettra mi sta molto vicino e mi sta aiutando ad uscire da questo periodo molto difficile per me” ha ammesso l’influencer. Barbara d’Urso ha perdonato Iconize, chiedendosi però se anche il pubblico sarà così magnanimo nei suoi confronti.