Carne macinata: piccoli accorgimenti per una corretta conservazione

0
153

Come conservare la carne macinata per garantire piatti perfetti e di qualità? Piccoli trucchetti, partendo dall’acquisto.

Come conservare la carne macinata
Carne macinata Foto:Adobe Stock

La carne macinata utilissima in cucina si presta alla preparazione di diversi piatti, non solo secondi, ma anche primi piatti, come lasagne e cannelloni.

Ma è importante prestare sia attenzione all’acquisto che alla conservazione per garantire una sicurezza alimentare. E’ importante prestare la giusta attenzione non solo in cottura ma anche nella conservazione in frigo e freezer.

Scopriamo come conservare al meglio la carne macinata.

Carne macinata: consiglia sull’acquisto

Come conservare la carne
Acquistare la carne Foto:Pixabay

La carne macinata si presta benissimo in cucina per diverse preparazioni, primi piatti, secondi e antipasti sfiziosi.

Però al momento dell’acquisto, si deve fare una valutazione, per assicurarsi che la carne sia fresca e buona da consumare. A parte la carne viene etichettata è la “carta d’identita” della carne, uno strumento importantissimo, perchè riporta tutte le informazioni della carne che state acquistando.

Poi si passa al colore, che varia in base al tipo di animale, età e sesso. Infatti non sempre è indice di freschezza, se al momento dell’acquisto notate molto liquido in eccesso significa che la carne è stata conservata da tempo, se notate il colore non uniforme e troppo scuro evitate. Infatti si consiglia di acquistare la carne dal macellaio di fiducia, così da evitare spiacevoli ingredienti. Un piccolo accorgimento se acquistate la carne al supermercato nelle classiche vaschette, accertatevi che siano fredde quando le toccate. Infatti in questo modo sarete sicuri che non si è interrotta la catena del freddo, in questo caso leggete l’origine della carne e la data di confezionamento.

Se acquistate la carne in estate, vi consigliamo di portare con voi la borsa frigo con le mattonelle di ghiaccio, in modo da garantire la catena del freddo senza interruzione. Tutto ciò potrebbe ripercuotere negativamente sulla qualità organolettica della carne macinata.

Adesso potete utilizzare la carne tritata per preparare le vostre ricette, ecco qualcuna che vi piacerà tanto.

Come conservare la carne macinata: piccoli trucchetti

Come congelare la carne
Congelatore (Adobe Stock)

La carne macinata prima di congelarla va conservata con in contenitori di plastica o buste per alimenti, l’importante che siano adatti al freezer.

Quando conservate la carne, potete dividerla in porzioni, così scongelate quello che vi occorre, per garantire uno scongelamento veloce, vi consigliamo di schiacciarla, date la forma di un disco, così si elimina l’aria in eccesso.

La conservazione nel freezer va fatta per un massimo di 3 mesi, ma si preferisce non arrivare mai al limite. Poi quando vi occorre, potete scongelarla in frigo direttamente e mai a temperatura ambiente, in questo modo si evita che la carne possa essere intaccata dai batteri.