Frittelle di zucca salate, secondo o antipasto vegetariano goloso

0
117

Autunno, stagione di zucca e di mille ricette dagli antipasti ai dolci, oggi cuciniamo le frittelle di zucca salate, semplici ma golose

Frittelle di zucca

Frittelle di zucca salate, ideali da servire come antipasto, in un buffet ma anche colme secondo accompagnate da piselli passati in padella o purea di patate. Il problema è che quando arrivano in tavola spariscono subito, perché sono golose e pratiche, piaceranno molto anche ai bambini.

Serve una buona zucca, quelle che in autunno non mancano mai. Ma in realtà se avete la pazienza di pelarle e tagliarle a tocchetti, le potete congelare e tirarle fuori quando serve durante il resto dell’anno. E poi serve una pastella leggera. La cottura è veloce, il risultato finale pure, quindi cosa possiamo chiedere di più?

Frittelle di zucca salate, come preparare la pastella

zucca
(Pixabay)

Uno dei segreti per delle perfette frittelle di zucca salate è la pastella che in realtà è anche facile da preparare: farina, 2 uova che dovrete lavorare separatamente, latte e un mix di formaggi grattugiati. Una base per friggere che tornerà buona anche per altre ricette.

Ingredienti
500 g di zucca
2 uova
100 g di farina 00
50 g di parmigiano
30 g di pecorino
200 ml di latte
1 cucchiaino di lievito istantaneo
sale
olio di semi per friggere

Preparazione

Versate in una ciotola la farina, i due tuorli d’uovo e il lievito istantaneo. Cominciate ad amalgamare e poi aggiungete anche il latte, continuando a sbattere con una frusta a mano fino a quando non sarà tutto amalgamato.
A parte montate a neve con le fruste gli albumi, poi uniteli al composto e mescolate delicatamente per non fare smontare. Quindi versate anche il parmigiano e il pecorino, amalgamando sempre con decisione ma anche delicatezza.
Dopo aver pelato e tagliato a tocchetti la zucca, dovete cuocerla in forno per 20 minuti oppure qualche minuto al microonde. Poi schiacciatela poi con i rebbi di una forchetta per ridurla ad una purea.

Versate la zucca nella pastella e mescolate per avere un composto legato. A quel punto potete cominciare a cuocere le vostre frittelle salate di zucca. Versate l’olio di semi in una pentola abbastanza grande, portatelo a temperatura bollente e poi versate il composto un cucchiaio alla volta. Non devono essere tutte della stessa forma,m ma così le avrete più o meno delle stesso dimensioni

Quando le frittelle sono dorate, solatele adagiandole su un piatto con carta assorbente da cucina o carta paglia per fritti. Poi gustatele calde o tiepide.