Come conservare la zucca | segui i consigli

Zucca
Zucca Fonte: Pixabay

La zucca è un ortaggio molto utilizzato in cucina, ma dopo l’acquisto come si può conservare? Segui i nostri consigli per conservarla a lungo.

Zucca
Zucca Fonte: Pixabay

 

La zucca è un ortaggio della stagione autunnale, ed un molto versatile, si possono preparare primi piatti, dolci o antipasti.

Ha un colore vivace, dal sapore dolce e delicato, è un ortaggio molto ricco in acqua, in fibre e ha poche caloriche, infatti è consigliata nelle persone che seguono diete ipocaloriche.

Date le sue sostenute dimensioni, non si consuma una sola volta la zucca dopo l’acquisto, quindi come possiamo conservarla dopo l’acquisto.

Noi di CheDonna.it vi diamo qualche suggerimento per conservare la zucca.

Come conservare la zucca

Zucca arrostita
Fonte: IstockPhotos

Dopo aver acquistato la zucca intera, la potete conservare tutto l’anno, l’importante che la temperatura sia compresa tra i 18° ed i 22°, lontano da fonte di calore e in un ambiente secco e non umido.

Quando decidete di aprirla potete conservarla in diversi modi, ecco come.

1- Zucca fresca

Dopo aver aperto la zucca, la potete conservare in frigo per un massimo di tre giorni,  l’importante è avvolgerla nella pellicola per alimenti.

2- Zucca cotta

Se avete cotto la zucca in forno o cotta in acqua, potete conservarla, a patto che sia ben fredda. Ecco come procedere:

  • lavate l’esterno della zucca;
  • tagliatela a dadini
  • cuocetela in una pentola con acqua;
  • appena sarà tenera, la scolate;
  • fatela raffreddare;
  • congelatela la zucca a pezzi, mettetela in contenitori per il freezer, o buste per alimenti, la potete congelare per un massimo di 30 giorni.

In alternativa la potete frullare, e poi la congelate.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Congelare la zucca cruda e cotta | Segui tutti i passaggi

3- Zucca sott’olio

Avete mai provato a mangiare la zucca sott’olio?  E’ un contorno versatile che da aggiungere ad insalate miste o per accompagnare piatti di carne o di formaggi.

Ecco come procedere, ecco la lista degli ingredienti:

  • 1 kg di zucca
  • ½ litro di acqua e aceto di vino bianco (metà e metà)
  • sale fino q.b.
  • origano q.b.
  • 1 spicchio di aglio
  • capperi q.b.
  • olio extra vergine di oliva

Procedimento:

  • Lavare la zucca, privata dalla buccia;
  • tagliatela a cubetti;
  • fatela bollire in una pentola capiente con acqua e aceto;
  • immergere i cubetti di zucca;
  • aggiungere il sale;
  • fate scottare la zucca per 1-2 minuti dalla ripresa del bollore;
  • scolatela in uno scolapasta, poi lasciatela asciugare su un canovaccio asciutto per farla raffreddare;
  • sterilizzate dei vasetti di vetro;
  • mettere la zucca, poi alternate con l’origano, i capperi dissalati e l’aglio tritato a piacere;
  • aggiungere abbondante olio extra vergine di oliva;
  • chiudere i vasetti;
  • verificherete che il sotto vuoto è andato a buon fine;
  • conservare la zucca per tutto l’inverno;
  • dopo aver aperto il vasetto, lo dovete conservare in frigorifero e dopo lo consumatelo entro 7 giorni.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:1 Ingrediente 3 Ricette veloci e pratiche con la Zucca

4- Zucca arrostita

La zucca si può conservare anche arrostita, ecco come:

  • sbucciate
  • lavate la zucca;
  • tagliatela a fette sottili, che dovrà avere uno spessore di circa ½ cm di spessore;
  • riscaldate una piastra antiaderente, arrostite le fette su ambo i lati;
  • trasferite la zucca in un contenitore a chiusura ermetica;
  • alternate con aglio tritato, origano e prezzemolo;
  • copritele con l’olio e conservatele nei vasetti sterilizzati.

Procedete come la zucca sott’olio.

torta salata con zucca
1 ingrediente 3 ricette con la zucca (Istock Photos)