Pennette con polpette vegetali

0
64

Pennette con polpette vegetali, il segreto per accontentare i gusti di onnivori e vegetariani. Un piatto sano, figlio della natura e con ingredienti sani

adobestock

Come cucinare un primo piatto domenicale o per le occasioni importanti, che mette insieme davvero i gusti di tutti.? Semplice, puntando sulla pasta ma anche sulle verdure. Nascono così le pennette con polpette vegetali, una rivisitazione in chiave salutistica di un primo piatto classico.

Le polpette infatti sono soltanto a base di verdure: in questo caso patate, fave, piselli e zucchine, ma in realtà potete spaziare con la vostra fantasia. Alla fine avrete un piatto molto scenografico ma anche molto buono da mangiare e che si adatta alle esigenze di chi è a dieta., E l’applauso è assicurato.

Pennette con polpette vegetali, cotture veloci e sane

Patate a parte, per preparare le nostre pennette con polpette vegetali occorrono tutte cotture veloci e che preservano il gusto oltre che le proprietà delle verdure. Per questo è un piatto adatto a grandi e bambini.

Ingredienti:
320 g pennette
500 g patate
500 g pomodori pelati
160 g zucchine
120 g fave sgranate
120 g piselli sgranati
1 gambo di sedano
1 carota
1 uovo
pangrattato
1 scalogno
farina 0
formaggio grattugiato
olio extravergine d’oliva
sale
pepe

Preparazione:

Lavate le patate e mettetele a lessare ancora con la buccia, poi scottate velocemente le fave e sbucciatele. Lessate anche i piselli in acqua bollente salata per 11-12 minuti. E ancora, prendete le zucchine e tagliatele a metà nel senso della lunghezza,, poi a rondelle sottili. Saltatele velocemente in padella con un cucchiaio di olio, salandole alla fine.
Tagliate a dadini sedano, carota e scalogno dopo averli puliti e rosolate questo trito in due cucchiai di olio. Quindi unite i pomodori pelati con la loro acqua lasciando cuocere per fare restringere.

Quando le patate sono cotte, sbucciatele e passatele ancora calde. Nella stessa ciotola versate le fave, i piselli, e le zucchine senza l’olio di cottura.
Unite al composto un uovo e una cucchiaiata di pangrattato, regolate di sale e di pepe amalgamando bene tutti gli ingredienti. Formate delle polpettine di circa 25 g, appoggiandole su un vassoio spolverizzato di farina. Infarinatele e rosolatele in padella con poco olio caldo, girandole con molta delicatezza per cuocerle uniformemente.

pixabay

Quando la pasta è cotta, scolatela e saltatela nel sugo di pomodoro, aggiungendo abbondante formaggio grattugiato. Prima di servire, adagiate sopra le polpette vegetali e portate in tavola ancora caldo.