Pizza rossa con patate, cipolle e pancetta: una cena pratica

0
97

La pizza rossa con patate, cipolle e pancetta è una delle ricette più golose che possiamo preparare in casa  e piacerà a tutti

La pizza rossa con patate, cipolle e pancetta

La pizza fatta in casa ha sempre un sapore particolare, soprattutto perché la possiamo creare dal nulla secondo i nostri gusti. Come per la pizza rossa con patate, cipolle e pancetta, una soluzione geniale per mille occasioni.

Al posto della pasta di pizza questa volta usiamo la pasta di pane che si adatta perfettamente a questa ricetta. Poi patate bianche, non farinose,  cipolle rosse tipo Tropea e pomodori pelati. Con la pancetta tesa sarà ancora più golosa ma se volete alleggerire il risultato finale potete anche toglierla oppure sostituirla con il prosciutto cotto.

Ingredienti:

900 g pasta di pane
300 g patate piccole
200 g cipolle rosse
200 g pomodori pelati
50 g fontina
50 g pancetta stesa in un pezzo solo
aglio
olio extravergine d’oliva
sale
pepe

Pizza rossa con patate, cipolle e pancetta: adatta al freezer

La pizza rossa con patate, cipolle e pancetta è ideale in tutta la giornata, dalla prima colazione fino alla cena. Una volta cotta, la potete anche congelare tenendola in freezer fino a 2 mesi.

Preparazione:

Prendete la pasta di pane e lavoratela rapidamente sul piano di lavoro. Poi stendetela allargandola in un rettangolo uniforme e appoggiatela sulla base di una teglia rettangolare (30×40 cm). Allargatela bene e ungetela con olio extravergine. Rialzate leggermente i bordi e lasciate riposare per circa 15 minuti.

Intanto pelate le patate e tagliatele a rondelle di circa mezzo centimetro di spessore. Mettetele a cuocere in acqua salata, facendole bollire per 4-5 minuti, devono rimanere compatte e non sfaldarsi.

Tagliate la pancetta a listarelle e mettetela a rosolare in una cucchiaiata d’olio fino a quando risulterà colorita. Affettate anche finemente le cipolle e lasciatele appassire in due cucchiaiate d’olio insaporito con uno spicchio d’aglio,. Quando questo è dorato, potete toglierlo, tanto serve solo a dare gusto. A quel punto aggiungete le patate, regolate di sale e di pepe, poi cuocete ancora per 5′ a fuoco intenso.

A quel punto distribuite sulla pasta di pane i pomodori pelati, sgocciolati e tagliati grossolanamente,  oltre alla pancetta insieme al suo liquido. Poi anche le cipolle e le patate più il formaggio a dadini. Un abbondante filo d’olio e lasciate riposare la pizza  per altri 10′. Infine cuocete in forno a 240° per circa 20-25′.