Panbrioche salato con poco lievito, ricetta leggera

0
80

Il panbrioche salato è una di quelle ricette che riescono benissimo anche a casa e sono meno complicate di quanto immaginiamo

Panbrioche salato ricetta

Quello che proponiamo oggi è il panbrioche salato, una ricetta base ottima che potremo usare per preparare panettoni salati, torte salate e panini. La versione che proponiamo è con poco lievito e questo renderà meno pesante il nostro piatto. Soprattutto farà si che non lieviti troppo anche in pancia.

Sono intatti sconsigliate le ricette che contengono troppo lievito perché risulteranno poco digeribili e faranno lievitare il nostro corpo. Invece possiamo con poco lievito ma allungando i tempo di lievitazione ottenere lo stesso risultato ma in modo più leggero.

Ingredienti:

300 g farina Manitoba

200 g farina 00    

250 ml latte    

50 g burro

50 g parmigiano Reggiano DOP

8 g sale 

6 g lievito di birra fresco 

1 uovo

Panbrioche salato, ricetta passo passo

Panbrioche salato

Preparazione:

Proviamo a preparare il panbrioche salato usando solamente 6 grammi di lievito se vogliamo quello fresco (oppure 2 se scegliamo quello secco). Per prima cosa scaldiamo il lievito nel latte tiepido. Prendiamo  una ciotola e mettiamo le farine, unite al parmigiano , al burro fuso che avremo fatto raffreddare e ad un uovo intero.

Uniamo anche il resto del latte e giriamo con un cucchiaio e impastiamo poi bene bene con le mani aggiungi il sale e impastiamo fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo. Dopo aver impastato bene mettiamo il nostro impasto in una ciotola e copriamola con la pellicola. Lasciamolo quindi lievitare per 3 ore.

A questo punto il nostro impasto sarà pronto e potremo scegliere di prepararlo come meglio crediamo, se sotto forma di panini o una torta salata o il danubio. Sgonfiatelo con le mani e fatelo lievitare per ancora 1 ora. A questo punto il nostro impasto è pronto per essere cotto a seconda della nostra ricetta. 

In caso abbiamo scelto di utilizzare il lievito secco ricordiamoci che occorreranno solamente 2 grammi e il latte con cui lo mescoliamo deve essere tiepido.  Per velocizzare la lievitazione possiamo mettere a lievitare l’impasto in forno spento con la luce accesa.