Insegnare l’inglese ai bambini da casa: Consigli utili

0
62

Cosa bisogna fare per aiutare i bambini ad imparare l’inglese? E’ possibile sfruttare le tecnologie che abbiamo a disposizione per insegnare loro una seconda lingua? Scopriamo insieme le nostre risorse.

Bambino con bandiera UK from pixabay

 

Spesse volte tendiamo a non ritenerci soddisfatti dal grado di formazione che i bambini ricevono sulla lingua inglese durante la loro attività scolastica.

Pensiamo magari che bisognerebbe disporre di più ore di lezione, più risorse. Altre volte, invece, tendiamo a sottovalutare l’importanza del bilinguismo nel terzo millennio. Oppure riteniamo opportuno che i bambini si concentrino su altro tipo di attività.

Ciò che è certo, però, è che vogliamo renderci utili per fornire ai piccoli tutti i mezzi necessari per crescere formati e pronti ad avere il loro posto nel mondo. Sappiamo che la società contemporanea richiede un grado elevato di formazione per poter realizzare i propri sogni.

Tutti noi vogliamo che i nostri figli, nipoti abbiano a disposizione tutte le risorse necessarie per realizzarsi in futuro adoperando diverse tecniche come ad esempio la Mnemonica. Vediamo quindi nel dettaglio i consigli utili per insegnare l’inglese ai bambini da casa.

L’inglese ed i bambini, come aiutarli ad impararlo

Madre che aiuta il bambino a studiare from pixabay

Tantissimi sono gli accorgimenti da adottare e le risorse che abbiamo a disposizione per permettere ai bambini di imparare l’inglese a casa. Nel caso in cui il bambino sia svogliato allora bisogna essere autoritari per il loro benessere e per la loro formazione.

Il nostro cellulare è la prima risorsa indispensabile restando comodamente a casa. Come bisogna utilizzarlo?

Innanzitutto le video lezioni sono utilissime e grazie al nostro cellulare possiamo avere un accesso veloce ad esse. Infatti, ad esempio, tramite l’applicazione Youtube è possibile utilizzare molti video lezioni di inglese basilare adatte ai bambini. Basterà scrivere nella barra di ricerca di Youtube “lezioni di inglese per bambini” e scegliere quelle che preferiamo.

È possibile insegnare l’inglese ai piccoli anche attraverso i cartoni animati per bambini. In che modo? Ci sono molte applicazioni di video streaming come Netflix, Mediaset play, Amazon Prime Video al cui interno sono disponibili cartoni animati per bambini e su cui si potranno vedere, riposando, serie televisive che parlano di maternità. Facciamo un esempio:

Basterà andare ad esempio su Netflix e poi accedere al nostro account. Nella sezione “Chi vuole guardare Netflix” e cliccare su “Bambini”.

Entrati quindi nell’account per bambini basterà cliccare sul cartone animato preferito del bambino, poi su “riproduci” ed infine su “audio e sottotitoli”.

Impostiamo poi l’audio in Inglese ed i sottotitoli in Italiano in modo da poter esercitare il piccolo alla lettura in italiano, all’ascolto in inglese e quindi all’associazione fra la lingua italiana e quella inglese.

Padre e figlio che usano uno smartphone from pixabay

Menzione speciale infine per i libri scritti in inglese adatti ai più piccoli che possono essere utilizzati per un’età più sviluppata. Le risorse ci sono, mettiamoci all’opera anche da casa.