Bonus 500 euro per internet e computer: funzionamento e richieste

0
74

Un bonus per le famiglie che si aggiunge agli altri bonus posti in essere dal governo durante la pandemia Covid-19. Scopriamone assieme i meccanismi ed i requisiti d’accesso.

bonus in $ from pixabay

Durante il corso della pandemia si è parlato spesso dell’utilizzo di questi bonus e non poche sono state le critiche al governo sulla loro effettiva efficacia.

Fatto sta che molte regioni ed anche molti comuni d’Italia hanno deciso di aggrapparsi a questa scia e fornire piccole forme di bonus per le persone meno ambienti.

In un clima di forte stress psicologico ed emotivo è più che normale che ognuno abbia delle reazioni diverse e che magari si possa riflettere non poco su quanto determinate azioni siano efficaci.

L’importante è sempre però restare uniti nell’affrontare la pandemia e laddove possibile e necessario utilizzare le risorse che vengono fornite dal governo.

Vediamo nel dettaglio in questo caso di cosa si tratta.

Bonus per internet da 500 euro: alcuni dettagli

bonus 500 euro from pixabay

Dopo che il governo per la scorsa estate ha promosso il bonus shopping, la notizia di oggi è un bonus riservato alle famiglie per l’acquisto di beni e servizi offerti da internet.

Questo bonus che adesso andiamo a scoprire sarà riservato alle famiglie con Isee inferiore ai 20 mila euro, con un valore di 200 euro per l’abbonamento a internet e altri 300 euro per i computer.

In aggiunta, dal governo provengono notizie secondo cui sarebbe in programma anche bonus destinati alla famiglie con Isee fino a 50 mila euro e per le imprese.

Dopo aver introdotto il bonus baby sitter in favore delle famiglie che presentano difficoltà nella gestione dei figli a casa dovuto a motivi lavorativi, il governo ora si è spinto verso bonus che facilitino l’utilizzo di internet.

Entro fine settembre infatti sarà disponibile la prima tranche di bonus da 500 euro per acquistare abbonamenti a internet, nonchè per  pc e tablet.

Ad annunciarlo è stata Paola Pisano, ministra dell’Innovazione. La ministra ha spiegato che il decreto che li sblocca ed attiva è stato già firmato dalla Corte dei Conti, pertanto sarà questione di poco tempo.

Questi bonus da 500 euro, stessa somma del bonus vacanze , sono riservati alle famiglie con Isee inferiore ai 20 mila euro.

L’importo del voucher è suddiviso in due parti, ciascuna delle quali è legata a un preciso livello di reddito: 200 euro per l’abbonamento a internet e altri 300 euro per i computer.

La ministra Pisano ha anticipato che per accedere alle agevolazioni sarà necessario utilizzare Spid, l’identità digitale.

E’ importante sottolineare che i voucher non sono destinati direttamente agli utenti ma agli operatori telefonici.

Noi otterremo da questi ultimi offerte commerciali e sconti per l’acquisto di connessioni, computer e tablet.

A disposizione ci sono per questa prima fase 200 milioni.

mani unite from pixabay

Ancora non si conoscono però fino in fondo i dettagli del bonus lanciato dalla ministra Pisano. Attenderemo aggiornamenti in merito.