Allerta alimentare: richiamato preparato per insalata

0
10

Richiamo alimentare per preparato per insalata capricciosa. Tutte le informazioni per riconoscerla.

Allerta alimentare
Allerta alimentare (Adobestock photo)

Nella giornata di ieri è stato emesso un nuovo richiamo alimentare. Questa volta ad essere stato richiamato è stato un preparato per insalata di mare e, nello specifico, per insalata capricciosa. Il motivo, come è spesso accaduto in questo ultimo periodo è la possibile presenza di salmonella. A seguire tutte le informazioni per riconoscere il prodotto che, ovviamente, non può essere consumato.

Richiamato un preparato per insalata di mare capricciosa

allerta alimentare preparato insalata
insalata capricciosa promar – Fonte: Sito del Ministero della Salute

L’annuncio è presente sul sito del Ministero della Salute dove è stato reso noto che un preparato per insalata capricciosa della Promar è stato richiamato per possibile presenza di salmonella.

Queste sono le informazioni rese note e alle quali è bene prestare attenzione.

  • Nome del prodotto: Preparato per insalata capricciosa
  • Marchio: Promar
  • Ragione sociale dell’Osa. Marr SPA
  • Lotto di produzione FL11
  • Marchio di identificazione dello stabilimento/produttore: IT 787 CE
  • Nome del produttore: RIVAMAR SRL
  • Sede dello stabilimento: Via del lavoro 41, Taglio di Po (Ro)
  • Data di scadenza: 10/04/2021ù
  • Descrizione prodotto: Busta da 800 grammi
  • Motivo del richiamo: Possibile presenza di salmonella

Sempre sul sito del Ministero della Salute viene inoltre specificato che il prodotto non va consumato. Inoltre chi è in possesso del lotto sopraindicato è invitato a restituirlo pressi il punto vendita. In questi casi è possibile ottenere un rimborso o avere in cambio un prodotto senza problemi.

Se si fosse già consumato il prodotto, è consigliabile rivolgersi al proprio medico curante segnalando la cosa e specificando il motivo per cui lo stesso ha subito un richiamo.

Come sempre, prestare attenzione alle allerte alimentari è indispensabile per evitare problemi dovuti al consumo di prodotti che sfortunatamente sono risultati non idonei o, come in questo caso, potenzialmente pericolosi. In questo modo si salvaguarda con maggior sicurezza sia la propria salute che quella dei propri cari.

recall
Cartello recall – Fonte: Adobe Stock

Intanto ne approfittiamo per ricordar le allerte più recenti che riguardano del cioccolato di una nota marca, di un cioccolato fondente e di una nota salsa di soia. Prodotti che, come sempre, non vanno consumati ma riportati indietro presso il punto vendita dove sono stati acquistati.