Giornata mondiale del cane: 1 italiano su 3 lo considera come un figlio

0
9

Mai sentito dire la frase: Se non hai mai avuto un cane non puoi capire cosa si prova nell’averlo? Oggi si celebrano i nostri amici a quattro zampe.

Vivere con un cane allunga la vita e la migliora 
Adobe Stock

Si celebra oggi, 26 agosto, la Giornata internazionale del cane, arrivata alla 16esima edizione. Nata negli Stati Uniti su iniziativa dell’esperta di animali domestici Colleen Paige.

Secondo il Censis, nelle case degli italiani ci sono 7 milioni di migliori amici a quattro zampe, di cui il 37% di coloro che lo possiedono lo considera al pari di un figlio.Percentuale che sale al 51% per i più giovani, la cosiddetta Generazione Z. Per il 44%, poi, avere un pet è un affetto importante, pur rimanendo sempre un animale. Il 12% si sente persino più compreso dai propri animali che da figli.

In Italia le associazioni del settore alimentazione per cani chiedono la riduzione dell’IVA per il pet food e per le spese veterinarie.

26 agosto, la giornata mondiale dei nostri amici a quattro zampe

lutto animale domestico
Il cane è il miglior amico dell’uomo. Fonte: iStock

Sostenitrice del benessere animale, la Giornata serve a celebrare tutte le razze, miste e pure, che sono fonte di benessere psicologico e fisico per l’uomo, ma anche per sensibilizzare la persone sul numero di cani che andrebbero adottati ogni anno dai canili.  I benefici saranno molteplici. Infatti ci sono tante ricerche e sondaggi che confermano che avere un cane nella propria vita regala gioia e benessere.

Perché avere un cane fa bene?

Il cane è un compagno di vita in grado di condividere gioie e dolori, e di accompagnarci nei momenti belli e brutti. Senza giudicarci mai o chiedere qualcosa in cambio. Per questo sono degli alleati fedeli, amorevoli e portatori di valori a tutte le età.

I cani favoriscono una crescita equilibrata e responsabile dei più giovani specialmente dei bambini, agevolandone socializzazione e appartenenza familiare, oltre a migliorare l’umore degli anziani over 65, la riabilitazione e il recupero sociale (l’ormai celebre Pet Therapy usata a supporto di disabili, non vedenti e soggetti autistici) e l’attività fisica dei padroni. Secondo una ricerca condotta dal Centro Studi Senior Italia, infatti, chi possiede un cane ha il 57% di possibilità in più di svolgere attività fisica rispetto a chi non ne ha.

Inoltre in periodo di lockdown, l’avere un amico a quattro zampe ha permesso di uscire e prendere un po’ di aria all’aperto.

Il cane è il miglior amico dell’uomo.

Uno studio di Fondazione Affinity rivela che il 54% dei bambini afferma che il loro animale preferito è proprio il cane. Il 92% ritiene che donino amore più di ogni altro e il 60% ritiene che il cane aiuti ad amare e rispettare di più le persone. Oltre che, l’avere un cane ha un impatto positivo su umore e salute, riduce la sensazione di solitudine ed aumenta quella di serenità. Ed è proprio così, permea cuore e animo.

Cane che scava in casa principali cause e rimedi
Fonte foto: Istock

Il cane è un rifugio affettivo, un porto sicuro…un alleato nella vita! Per questo e per tanti altri motivi in questa giornata lo celebriamo e lo esaltiamo perché è una creatura meravigliosa da preservare e mai abbandonare!