Lorella Cuccarini, il compleanno e lo Zecchino d’Oro (ma è un ripiego)

Lorella Cuccarini ha festeggiato il compleanno insieme alla famiglia: per la bellissima cinquantacinquenne il futuro televisivo sembra un po’ più sereno.

Lorella Cuccarini Compleanno
Lorella Cuccarini e Silvio Testi (Fonte: Instagram)

Il 2020 di Lorella Cuccarini è stato particolarmente difficile. La conduttrice aveva infatti accettato con grande entusiasmo la conduzione de La Vita in Diretta ma le cose non sono andate esattamente come speravano la conduttrice e gli autori del programma.

Dopo il feroce contrasto con Alberto Matano e un’atmosfera sempre più tesa all’interno degli studi del programma, Lorella Cuccarini ha dovuto rassegnarsi all’idea di non venire confermata per il prossimo anno.

La presentatrice ha comunque avuto il tempo e il modo di lasciarsi tutto alle spalle e trascorrere delle vacanze spensierate e serene insieme alla famiglia.

In occasione del suo compleanno Lorella ha anche pubblicato una bellissima fotografia in cui spiega che i suoi cinquantacinque anni sono stati festeggiati con una festa a sorpresa.

Cosa potrebbe chiedere di più la Lorella Nazionale? Forse un destino televisivo meno incerto di quello che si prospetta attualmente. Pare infatti che i progetti RAI per la Cuccarini non siano ancora stati definiti in maniera completa e che per ora i prossimi impegni professionali della conduttrice rimangano molto fumosi.

Lorella Cuccarini nel giorno del compleanno: “Sono una ragazza fortunata”

Lorella Cuccarini
Foto da Instagram @lcuccarini

Se è vero che l’età è solo quella del cuore, Lorella Cuccarini può affermare a giusta ragione di essere una ragazza fortunata: sposata dal 29 anni con il suo grande amore Silvio Testi (famoso produttore televisivo), Lorella ha formato una bellissima famiglia composta da ben quattro figli.

I primi due, Sara e Giovanni, sono ormai grandi: Sara è nata nel 1994 e ha completato in Svizzera il suo percorso universitario. Giovanni, nato due anni dopo, ha preferito studiare in Inghilterra. Gli ultimi due, Chiara e Giorgio, sono i due gemelli ormai ventenni che Silvio e Lorella hanno avuto nel 2020.

Proprio i suoi quattro bellissimi figli, che le hanno evidentemente organizzato una gita in barca con festa a sorpresa, sono dedicate le bellissime fotografie con cui Lorella ha festeggiato via social i suoi 55 anni.

Lorella sembra quindi più felice e più serena che mai, anche se uno dei periodi più difficili della sua carriera televisiva è appena terminato.

Lorella ha infatti segnato il punto di non ritorno nei rapporti con la redazione de La Vita in Diretta quando ha scritto una lettera a autori e redattori del programma. In quella lettera accusava non troppo velatamente Alberto Matano di aver avuto un atteggiamento maschilista e di grande superiorità nei suoi confronti e, infine, Lorella se ne andava metaforicamente sbattendo la porta.

Paradossalmente le donne della redazione risposero alla lettera di Lorella difendendo Alberto Matano e schierandosi completamente dalla sua parte.

Il direttore di Rai Uno Stefano Coletta ha successivamente motivato la decisione di non richiamare Lorella per l’edizione del prossimo anno a causa di scelte editoriali che non dipendono dalla presentatrice.

Nello specifico, Coletta ha affermato di voler dare un taglio più giornalistico al programma, affidandolo quindi al solo Matano, che si è dimostrato più che all’altezza del compito assegnatogli.

“Nulla contro Lorella, anzi. Abbiamo parlato di farla rientrare nella sua specialità, ovvero l’intrattenimento, con un programma come Lo Zecchino d’oro, ma non è definito, stiamo parlando anche di altro” ha sostenuto Coletta in una serie di conferenze stampa per la presentazione del palinsesto RAI del prossimo anno.

Non si può evitare di notare, però, che Lo Zecchino D’Oro sembra essere la carta da giocare in caso di problemi con una conduttrice donna. La RAI ha già fatto questa mossa nei confronti di Antonella Clerici, “esclusa” dai palinsesti RAI per motivi apparentemente inspiegabili dopo la chiusura della sua Prova del Cuoco. La Clerici infatti condusse Lo Zecchino D’Oro e alcune prime serate speciali come il concerto di beneficenza Ballata per Genova.

Sembra sempre più sicuro, quindi, che la Cuccarini verrà in qualche modo “tenuta buona” grazie allo Zecchino d’Oro e che poi troverà una diversa collocazione, magari provvisoria, in altri contesti di intrattenimento. È davvero quello che vuole la Lorella Nazionale? Assolutamente no: è apparso chiaro fin da subito che Lorella avrebbe voluto continuare a rimanere al timone di un programma di infotainment come la Vita in Diretta e che non possa far altro che fare buon viso a cattivo gioco. Almeno, la “ragazza fortunata” ha una bellissima famiglia e la possibilità di rilassarsi in Sardegna.