Mal di testa: tutti i cibi da evitare e quelli da consumare

Chi non ha mai sofferto di mal di testa? Hai mai pensato che la tua alimentazione potrebbe essere uno dei motivi?

Mal di testa: tutti i cibi da evitare
Mal di testa: tutti i cibi da evitare (Unsplash photo)

Le cefalee sono purtroppo un disagio che molte donne si portano dietro e talvolta in più momenti della giornata.

L’alimentazione infatti è fondamentale per la risoluzione di molteplici disturbi tra cui le cefalee. Ce ne sono vari tipi e per ognuno è necessario individuare i menù più adatti.

Possono essere dovute a cervicalgia, sinusite, intolleranze alimentari (perché i nostri nonni non soffrivano di intolleranze alimentari?), stress. Impariamo insieme a conoscerle.

Proviamo a sconfiggere i mal di testa

Mal di testa
Mal di testa (Photo iStock)

La mossa fondamentale è quella di evitare tutte le sostanze che possono scatenare un forte attacco di mal di testa. La cefalea è un dei dolori più diffusi al mondo e tutte noi, in maniera più o meno intensa, nel corso delle nostre vite, possiamo confermare. Per molte sono talmente forti da intaccare di molto la qualità della vita.

È arrivato il momento di trovare un rimedio per evitarle o almeno un metodo per ridurne la frequenza o anche l’intensità. Le cause possono essere davvero svariate e ovviamente i rimedi da adottare cambiano da persona a persona. La dieta, come introdotto, può giocare un ruolo davvero importante qualunque sia la causa.

Le ricerche scientifiche condotte dai medici dell’Università di Cincinnati negli Stati Uniti hanno preso in esame 180 studi dedicati al rapporto che intercorre tra cefalea e cibo. I risultati hanno condotto a non poca chiarezza riguardo ai cibi e alle bevande che sono realmente colpevoli dello scatenarsi di un attacco forte di cefalea.

Purtroppo, molte di voi faranno fatica ad accettarlo, tra le prime cause c’è la caffeina. Se siete solite bere caffè come ad esempio 2/3 ogni mattina e un giorno questi si saltano ci si può ritrovare a dover fare i conti con una forte cefalea nel giro di poche ore. Infatti, l’astinenza da caffeina è uno dei fattori scatenanti. Ma, anche bere troppi caffè può far danno e provocare non solo mal di testa ma anche ansia. Il consiglio è quello di non superare i tre caffè al giorno e di capire quanti berne per stare bene. 

L’alimentazione corretta contro la cefalea

Mal di testa: tutti i cibi da evitare e quelli da consumare
Mal di testa: tutti i cibi da evitare e quelli da consumare (unsplash photo)

Il glutine, anche se non per tutti, potrebbe essere un problema. Tornando agli studi effettuati dall’Università degli Stati Uniti, si è stabilito che, anche il glutine, che non è altro che una sostanza proteica che si forma con la lavorazione e il contatto con l’acqua del grano e dei cereali che lo contengono, può scatenare mal di testa in chi è celiaco ma anche in chi è semplicemente sensibile.

  • Bisogna fare attenzione poi ai carboidrati. Tutti i cereali e i prodotti che ne derivano possono scatenare mal di testa in chi è predisposto se questi vengono consumati in maniera esagerata. I cibi più dannosi in questo senso sono quelli che hanno un indice glicemico medio-alto come pasta, riso, e altri chicchi raffinati e maggiormente se ben cotti come pane, pizze, focacce, prodotti da forno in generale.
  • Mentre la quinoa, il grano saraceno, l’amaranto, che hanno un indice glicemico medio-basso sono decisamente più tollerati, si raccomanda comunque di non superare mai le tre porzioni al giorno di 60-80 grammi l’una. Inoltre, il grano saraceno, è ottimo non solo per i celiaci ma anche per perdere peso. 
  • Parliamo dei grassi. I grassi non sono tutti uguali. È bene consumare minime quantità di oli come quello di mais, di girasole o di soia ed è meglio preferire l’olio di semi di lino che contiene Omega3 oppure quello extra vergine di oliva che apporta grassi buoni. È molto importante anche mangiare pesce come nasello e merluzzo, così come noci e semi di chia.
  • I salumi sono degli alimenti ad alto rischio perché contengono nitriti e nitrati. I nitrati sono impiegati molto in agricoltura come fertilizzanti e, abbinati ai nitriti vengono aggiunti ad alcuni tipi di cibi a base di carne donano colore e sapore. I salumi in caso di cefalea andrebbero evitati.
Mal di testa: tutti i cibi da evitare e quelli da consumare
Mal di testa: tutti i cibi da evitare e quelli da consumare (Unsplash photo)
  • Siamo giunte al momento degli alcolici. Questi infatti sono un elemento che stimola molto la cefalea. Parliamo soprattutto di vodka e vini rossi poiché possiedono un alto contenuto di istamina.
  • Per quanto riguarda i formaggi i pareri sono pressoché discordanti. Alcuni formaggi molto stagionati e ricchi di tiramina potrebbero far venire il mal di testa sono però al contempo fonti di vitamina B2 e D fondamentali per combattere le cefalee.
Emicrania
Cefalea (Thinkstock)
  • Infine non dimentichiamoci che il glutammato può favorire l’emicrania, ed è presente in moltissimi prodotti confezionati e piatti pronti, inoltre, il masticare chewing-gum per ore ed ore può causare, secondo studi scientifici, mal di testa.