Home Attualità Anticipazioni TV Antonella Clerici | La RAI boccia la sua idea, ma parte un...

Antonella Clerici | La RAI boccia la sua idea, ma parte un nuovo show

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:37
CONDIVIDI

Antonella Clerici era certa di riuscire a coniugare la vita familiare con quella lavorativa ma dovrà (di nuovo) piegarsi al volere della RAI.

Antonella Clerici
Antonella Clerici (Fonte: Instagram)

Il motivo per cui aveva deciso di lasciare La Prova del Cuoco, facendo rimanere tanti fedelissimi telespettatori “orfani” della loro conduttrice preferita, era la famiglia.

Antonella Clerici, infatti, ha spiegato in più di un’occasione che il desiderio di lasciare La Prova del Cuoco divenne una vera e propria esigenza dopo la morte di Fabrizio Frizzi.

In quel momento della sua vita la conduttrice comprese di voler rimanere il più vicina possibile alla sua famiglia e, in particolare, alla figlia Maelle.

SULLO STESSO ARGOMENTO:  Antonella Clerici, dedica social alla figlia Maelle – Video

Rimasta per mesi e mesi senza un programma da condurre e comunque rimanendo ferma nella convinzione di non voler sacrificare la famiglia nel nome della carriera professionale, Antonella Clerici ha tentato di proporre un format casalingo alle dirigenze RAI, un format a cui la Clerici sembrava aver pensato a lungo durante il periodo della quarantena.

Purtroppo le cose non sono andate esattamente come Antonella sperava e la sua idea è stata bocciata ma, dopo la chiusura definitiva de La Prova del Cuoco, e dopo il benservito dato a Elisa Isoardi, la RAI ha deciso di affidare ad Antonella un nuovo programma da condurre in fascia diurna: È Sempre Mezzogiorno.

Come sarà il nuovo show della Clerici? E perché il suo La Casa nel Bosco è stato completamente bocciato?

Antonella Clerici torna in RAI con un nuovo show

Antonella Clerici rai
Antonella Clerici (Fonte: Instagram)

All’inizio si era goduta le vacanze e aveva dedicato tutte le proprie energie a fare la mamma. Da un certo punto in poi, però, Antonella ha cominciato a scalpitare per tornare al lavoro.

Anche prima del periodo di lockdown, però, la Clerici è rimasta piuttosto lontana dallo schermo televisivo, con grande disappunto dei suoi moltissimi estimatori.

A parte qualche incarico episodico, come la conduzione dello show di beneficenza Ballata per Genova, la Clerici non si è vista attribuire la conduzione di nessun altro programma stabile da parte della RAI.

Nonostante continuasse a percepire lo stipendio come al solito, la Clerici cominciava a scalpitare e addirittura aveva cominciato a parlare di un eventuale cambio di bandiera, trasferendosi da Rai a Mediaset.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Antonella Clerici piange a Sanremo | “É stato un anno difficile”

Durante la quarantena, Antonella ha preso confidenza con le dirette di Instagram, attraverso le quali ha imparato a gestire un mezzo di comunicazione di massa che fino a quel momento le era praticamente sconosciuto. Tra una story e l’altra, tra una ricetta e l’altra, era nata l’idea di produrre un programma dalla sua casa di Arquata Scrivia, una villa immersa nel verde in cui vivono anche molti animali.

Nelle scorse settimane la conduttrice aveva anche spiegato di essere in trattativa con la RAI per la realizzazione del programma e che il progetto era al vaglio delle più alte cariche dell’azienda.

Alla fine, purtroppo, La Casa Nel Bosco è stato bocciato, come ha scritto Davide Maggio sul proprio sito. Evidentemente il programma è stato valutato irrealizzabile o con una struttura troppo debole per potersi collocare all’interno di una fascia oraria così importante per la RAI e per i telespettatori.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Antonella Clerici | Il nuovo programma con una vecchia amica: i rumors

La Clerici è stata quindi convinta dalla RAI a prendere il timone di È Sempre Mezzogiorno, uno show diurno, con ogni probabilità culinario, che graviterà come sempre intorno alla figura carismatica della conduttrice.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da ♥ (@paolobonolis_forever_) in data:

La cosa paradossale è che il programma sarà di certo realizzato in studio a Milano, ben lontano da Arquata Scrivia, dove la Clerici vive tuttora. Ne deriva che con ogni probabilità Antonella tornerà a fare la pendolare oppure la trasfertista, lavorando (da sola) a Milano durante i giorni feriali e trascorrendo il week end con la famiglia nella sua adorata Casa Nel Bosco. Esattamente il contrario di quello che Antonella desiderava, insomma.