Persone positive | come riconoscerle vivere con loro per stare meglio

Frequentare persone positive aiuta a vivere più serenamente: lo ha stabilito anche un recente studio di settore

pixabay

Non è soltanto un modo di dire oppure solo una sensazione ma la realtà, L‘energia positiva che viene trasmessa da alcune persone è realmente capace di cambiare la nostra giornata. A dimostrarlo è anche anche uno studio sviluppato da due professori di psicologia dell’Università Cattolica del Cile.

Il risultato sembra chiaro: vivere insieme a persone positive aiuta a stare meglio. Servono persone che ragionano in maniera favorevole e che ci vengono incontro senza ostacolarci. Ma anche soggetti che impostano relazioni interpersonali corrette. Tutto questo aiuta a far emergere il lato migliore di quelli che vivono attorno a loro.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Depressione: come riconoscerla dai segnali corporei e facciali

La realtà è che noi prendiamo ispirazione, positiva o negativa, da ogni persona che ci gira intorno perché produce emozioni e sensazioni. Nel caso si tratti di persone positive, anche meglio, perché sono capaci di generare armonia e quindi benessere. Producono una sensazione di pace che aiuta ad andare avanti meglio nella vita quotidiana. I dettagli sono evidenti: parliamo di individui che grazie al loro altruismo, al loro affetto, al loro rispetto verso gli altri sono capaci di trasmettere valori positivi. Quindi assolutamente da imitare per stare tutti meglio.

Persone positive, scopriamo chi sono

pixabay

Ma quali sono le caratteristiche principali delle persone positive? Intanto conoscono benissimo loro stessi e quindi sanno come gestire le emozioni. Per questo motivo non si smontano anche affrontando situazioni pesanti. Inoltre cercano sempre un punto di contatto con gli altri, si mettono continuamente in discussione.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Tenere in ordine la casa migliora la vita

E non hanno paura a sposare idee diverse dalle loro o comunque a rispettare opinioni che non coincidono con le loro. In più ci dicono sempre cosa pensano in maniera onesta e diretta e cercano di fare il bene degli altri in maniera disinteressata senza filtri a contatto con gli altri.

pixabay

Quando avremo individuato le migliori persone positive, allora potremo cominciare a fare anche un lavoro su noi stessi,. Il primo passo è eliminare tutti quelli che trasmettono negatività, che ci opprimono con relazioni ossessive e non utili per la nostra quotidianità. Dobbiamo capire se il problema nei rapporti interpersonali siamo noi o sono gli altri e da questo possiamo ripartire in maniera serena e costruttiva. Così potremo mantenere una maggiore tranquillità nella vita di tutti i giorni, vivere in armonia, impostare relazioni più profonde. Un primo punto importante dal quale ripartire per una vita migliore.