Fusilli con zucchini e tonno sott’olio | primo piatto estivo completo

Un piatto di pasta veloce e pratico, da servire caldo ma anche come insalata fredda: i fusilli con zucchini e tonno sott’olio sono ottimi sempre

(Pixabay)

Un primo piatto caldo che può diventare anche una pasta fredda. Sembra strano, ma i fusilli con zucchine e tonno tutto è possibile. Una ricetta che porta in tavola tutti i sapori mediterranei, fresca e tipicamente estiva, anche molto facile da preparare.

Il classico piatto con poca spesa e tanta resa, che potete portare in tavola nelle due versioni. Caldo, appena fatto, per un pranzo o una cena tutta sostanza. Ma una volta pronto potete anche lasciarlo raffreddare in frigorifero e servirlo come insalata di pasta, gustosa e semplice. Le zucchine sono uno degli ortaggi più versatili e pratici della nostra cucina e ce ne sono di tantissime varietà. Quindi scegliete voi la qualità più adatta.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Zucchine grigliate | Ecco i trucchi per farle più buone

Ingredienti (per 4 persone):

360 g fusilli
4 zucchine di media grandezza
130 g di tonno sott’olio
70 g pecorino
2 spicchi di aglio
prezzemolo fresco
olio extravergine di oliva
sale
pepe o peperoncino

Fusilli con zucchine e tonno, ricetta facile

Se volete dare un gusto ancora più caratteristico a questi fusilli con zucchini e tonno sott’olio potete usare la bottarga. Una grattata sul piatto prima di servirlo e sarà un piatto indimenticabile.

Preparazione:

Partite con le zucchine, tagliate le estremità, lavatele e tagliatele a fettine sottili, così saranno più facili da cuocere. Quindi friggetele  in abbondante olio, lasciandole dorare, scolatele e mettetele in un piatto con carta da cucina per eliminare l’olio in eccesso. A parte portate ed ebollizione l’acqua e poi calate i fusilli (o altro formato di pasta corta).

SULLO STESSO ARGOMENTO: Soufflè di zucchine | una ricetta semplice ma molto gustosa

Scolate la pasta al dente, poi mettetela nella stessa padella dove avete fritto le zucchine. Aggiungete anche queste ultime e unite anche il tonno, senza il suo olio. Lasciate andare per un  paio di minuti in modo che tutto si amalgami bene allungando con  qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta.

(Pixabay)

In ultimo unite il prezzemolo grattugiato fresco e il pecorino grattugiato.  Poi decidete se servire caldo oppure raffreddare in frigorifero.