Home Attualità Covid-19 | Iss: “Le zanzare non trasmettono il virus “

Covid-19 | Iss: “Le zanzare non trasmettono il virus “

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:03
CONDIVIDI

Le zanzare comuni e quelle tigre non trasmettono il Covid-19. La conferma arriva dall’Istituto Superiore di Sanità e dell’Istituto Zooprofilattico delle Venezie. 

zanzare non trasmettono il covid-19
Zanzara (Adobe Stock)

Da settimane ci stiamo chiedendo se le zanzare possano trasmettere il Covid-19. Del resto con l’arrivo della bella stagione, inevitabilmente anche questi fastidiosi insetti fanno la loro comparsa.

Ma finalmente arriva una buona notizia. Le zanzare non trasmettono il Coronavirus. A dare conferma è l’Istituto Superiore di Sanità e l’Istituto Zooprofilattico delle Venezie.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Covid-19 | Il virus può tornare a circolare o no dopo l’estate?

Una volta che il virus entra in questi insetti infatti non riesce a replicarsi e quindi a trasmetterlo ad un’altra persona.

Ecco perché le zanzare non trasmettono il Covid-19

zanzare non trasmettono covid-19
Zanzara (Adobe Stock)

Ci aveva messo in allarme, e non poco, la possibilità che le zanzare potessero trasmettere il Covid-19. Ma a spazzare via tutti i nostri timori ci hanno pensato l’Iss e IzsVe che, attraverso i dati preliminari di uno studio, hanno affermato che le zanzare non trasmettono il Covid-19.

In particolare un team di entomologi e virologi dell’Iss, in collaborazione con l’IzsVe hanno condotto uno studio per valutare, attraverso prove di infezione sperimentale, la competenza vettoriale di due specie di zanzare.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Coronavirus | Iss: A dicembre già tracce nelle acque di scarico

Sia la zanzara tigre (Aedes albopictus) che la zanzara comune (Culex pipiens) dunque, non sono in grado di trasmettere il virus SARS-CoV-2.

Come si legge nel sito dell’Iss: “La ricerca ha mostrato che il virus, una volta penetrato all’interno della zanzara mediante un pasto di sangue infetto, non è in grado di replicarsi e quindi di essere successivamente inoculato dalla zanzara attraverso una puntura”.

E ancora: “I risultati definitivi, che saranno pubblicati a breve dall’Iss e dall’IzsVe, forniranno quell’evidenza sperimentale, finora teoricamente ipotizzata, che permetterà di escludere in modo scientifico il coinvolgimento delle zanzare nella possibile trasmissione del Covid-19, rispondendo in modo chiaro e definitivo alle legittime preoccupazioni legate al ruolo delle zanzare nella trasmissione di numerose malattie”.

Una preoccupazione resa ancora più attuale dall’emergenza Covid-19 e dall’inizio della stagione calda.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Coronavirus | Torna l’incubo a Pechino chiuse scuole e cancellati voli

Le zanzare infatti possono trasmettere all’uomo molte malattie. Ad esempio febbre gialla, malaria, Dengue, Zika, Chikungunya e virus del Nilo occidentale, filariasi, encefalite giapponese e tante altre.

zanzare non trasmettono covid-19
Adobe Stock

Porsi dunque la domanda se le zanzare possano trasmettere il Covid-19 è più che legittimo, a fronte dei morti che ogni anno seminano trasmettendo tutte queste tipologie di infezioni.

Ma per fortuna l’Iss e l’IzsVe hanno sgombrato il campo da equivoci. Così come le zanzare non trasmettono l’Hiv e l’Ebola, così non riescono a trasmette il Covid-19.

 

(Fonte: Istituto Superiore di Sanità)

 

.